Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Malta: vetrina sul Mediterraneo" venerdì 12 aprile a Palazzo dei Capitani, ore 17

Ascoli Piceno | L'incontro si propone di offrire informazioni sulle grandi possibilità offerte dalla Repubblica di Malta a quelle imprese della provincia che guardano ai mercati esteri.

di Redazione

Palazzo dei Capitani del Popolo

Il Dipartimento per l'Internazionalizzazione dell'Istituto Diplomatico Internazionale,
in collaborazione con l'ambasciata della Repubblica di Malta a Roma, e con l'IDI
World Club - Club degli Imprenditori, con il patrocinio del Comune e della
Provincia di Ascoli Piceno organizza per il 12 aprile 2013, alle ore 17,30, presso il
Palazzo dei Capitani in Ascoli Piceno, un incontro dei nostri industriali, artigiani e
esportatori con una delegazione diplomatica e commerciale della Repubblica di
Malta, composta da S.E. Carmel Inguanez, Ambasciatore di Malta presso la
Repubblica Italiana, la Dott.ssa Juliana Scerri-Ferrante, Vice-Presidente della
Camera di Commercio Italo-Maltese ed il Primo Segretario dell'Ambasciata di
Malta, il Console dr. Roberto Pace.

L'incontro si propone di offrire informazioni sulle grandi possibilità offerte dalla Repubblica di Malta a quelle imprese della provincia che guardano ai mercati esteri.
Malta è da sempre il riferimento obbligato per tutta l'area mediterranea, a causa della
sua posizione al centro del mar Mediterraneo, tanto che gli antichi cartografi erano
soliti centrare su di essa la figura della Rosa dei Venti nelle rappresentazioni delle
mappe.

L'isola di Malta racchiude in un territorio di circa 316 km² un patrimonio
storico e culturale di eccezionale ricchezza. La sua particolare posizione, ne ha poi
fatto il crocevia delle principali rotte commerciali del Mediterraneo, segnandone in
modo indelebile la storia e l'evoluzione. La posizione geografica di Malta e la sua
adesione all'Unione Europea, evidenziano le potenzialità che l'isola offre per
allargare gli interessi commerciali verso i mercati emergenti per i nostri operatori
economici. Malta rappresenta un importante mercato-ponte per le esportazioni
italiane verso tutta l'area del Mediterraneo.

Da non sottovalutare, inoltre, che Malta accoglie più di 1.450.000 turisti l'anno, principalmente dai Paesi europei (Inghilterra, Germania, Francia, Italia) insieme a moltissimi russi e americani.
Saranno presenti all'evento L'evento che l'IDI ha organizzato con una formula assolutamente originale, al quale saranno presenti il Presidente Dr.Enrico Pierosara e il Segretario Generale Mauro Broda, organizzatore della manifestazione, sarà
l'occasione per avere informazioni dirette da parte della autorità dello Stato maltese
in Italia per gli imprenditori del nostro territorio e per le nostre autorità
amministrative sulle opportunità, il territorio, la fiscalità e soprattutto le opportunità
che l'arcipelago maltese, così vicino all'Italia, può offrire.

Per l'occasione, saranno presentati due nostri progetti immediati da realizzare subito a Malta: uno per il comparto della Moda, un Gran Galà della Moda Italiana e l'altro per il settore agroalimentare con la creazione di un Temporary Store, con annesso uno show-room temporaneo o permanente per la promozione e la vendita dei prodotti tipici italiani.

All'incontro con la delegazione diplomatica maltese saranno invitati tutti gli
imprenditori dei settori produttivi del territorio, dell'industria dell'artigianato e
dell'agroalimentare, i professionisti, le associazioni imprenditoriali e le
amministrazioni del nostro territorio.

09/04/2013





        
  



2+3=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji