Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Primo corso per il rilascio di licenze di pesca del nuovo mandato amministrativo

Ascoli Piceno | L'intervento formativo, tenuto da Ettore Fioravanti della Polizia provinciale, si è svolto ieri pomeriggio nella nuova sala conferenze della sede del Servizio Risorse Naturali della Provincia. Il Presidente Celani ha voluto essere presente per un saluto.

I partecipanti al corso per il rilascio di licenze di pesca

Il Presidente della Provincia Piero Celani ha voluto essere presente per un saluto all'avvio del primo corso per il rilascio di licenze di pesca dell'attuale mandato amministrativo per sottolineare l'importanza delle funzioni dell'Amministrazione Provinciale in materia di tutela e gestione dell'ambiente.

L'intervento formativo, tenuto da Ettore Fioravanti della Polizia provinciale, si è svolto ieri pomeriggio nella nuova sala conferenze della sede del Servizio Risorse Naturali dell'Ente, inaugurata appena un mese fa nella zona Pennile di Sotto, vicino alla sala operativa integrata di Protezione civile. Tanti i partecipanti, tra cui numerosi giovani, che hanno seguito la lezione con grande attenzione, a dimostrazione dell'interesse per la natura e per l'attività ittica che, nella realtà provinciale, conta attive associazioni e centinaia di appassionati.

Il corso costituisce un adempimento previsto dalla legge regionale per l'ottenimento della licenza di pesca e si articola in un unico modulo formativo che prevede l'acquisizione di conoscenze di base sulla normativa che disciplina la pesca nelle acque interne, sul corretto esercizio dell'attività piscatoria, sul riconoscimento delle specie ittiche. Non mancano nozioni di pronto soccorso ed una breve rassegna delle principali tecniche ittiche. I corsi sono tenuti tutto l'anno con cadenza quasi mensile, in relazione al numero dei richiedenti.

"Voi pescatori, insieme ai cacciatori, siete anche 'sentinelle del territorio' - ha evidenziato il Presidente Celani - potete infatti svolgere una preziosa funzione di presidio dell'ambiente segnalando criticità e problemi. E' importante - ha aggiunto Celani - creare, soprattutto tra le giovani generazioni, una cultura della prevenzione dei rischi ambientali e del rispetto della protezione della flora e fauna che costituiscono risorse straordinarie da preservare e promuovere".

10/07/2009





        
  



1+4=
Celani e Fioravanti

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

17/06/2020
“Cin Cin”: a tavola con i vini naturali (segue)
10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
21/12/2019
Autostrada, la situazione continua a degenerare (segue)
21/12/2019
La camminata in Sentina ha un doppio significato quest'anno (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
19/11/2019
Controlli durante la "Movida"del sabato sera da parte della Guardia di Finanza (segue)
30/10/2019
Paese Alto, approvata la Ztl (segue)

Ascoli Piceno

10/01/2020
Sicurezza stradale il bilancio annuale della Polizia Stradale (segue)
17/12/2019
È stato inaugurato Sabato 14 dicembre il "Punto Bio Ama Terra" (segue)
17/12/2019
Prefettura:"Festività natalizie, Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica" (segue)
08/12/2019
LA GUARDIA DI FINANZA "SUI CAMPI" CONTRO IL "CAPORALATO" (segue)
25/11/2019
Carlo Crivelli e il suo polittico di Sant’Emidio (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
12/11/2019
Santa Maria Intervineas: la bellezza dell’essenzialità (segue)
04/11/2019
Luca Orsini, il cantautore con il basso (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji