Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Le stazioni quaresimali: una pratica che ha cinquant'anni

Ascoli Piceno | Messaggio di Don Baldasare Riccitelli, parroco del Duomo

di Baldasare Riccitelli*

Domenica 25 febbraio, prima di Quaresima, ritorna in Città la pratica della stazioni Quaresimali. Sono riunioni di preghiera e di riflessioni attorno al Vescovo durante il “tempo forte“ della Quaresima. E’ un’antica tradizione romana, che per la nostra città, in quest’anno, entrano nel cinquantesimo anniversario, quando il vescovo emerito Mons. Marcello Morgante, li introdusse nella quaresima del 1958, ad un anno della sua venuta in Diocesi nell’aprile del 1957. Nozze d’oro di episcopato anche del vescovo mons. Marcello Morgante, ordinato vescovo di Ascoli il 19 marzo 1957 nella Cattedrale di Ravenna dal Cardinale Lercaro di venerata memoria.

Le stazioni quaresimali evidenziano, nello stile processionale, il cammino penitenziale verso la Pasqua. Si ridona così alla Quaresima il suo carattere di “ritorno” a Dio. Il contenuto essenziale del cammino quaresimale infatti è nelle parole di Gesù: “Convertitevi e credete al Vangelo”: “Convertirsi cosa è in realtà?”, si domanda il Papa Benedetto XVI. Convertirsi vuol dire cercare Dio, andare con Dio, seguire docilmente gli insegnamenti del suo Figlio, di Gesù Cristo; convertirsi non è uno sforzo per autorealizzare se stessi, perché l’essere umano non è l’architetto del proprio destino eterno. Conversione consiste nell’accettare liberamente e con amore dipendere in tutto da Dio, di dipendere dall’amore. Questa non è dipendenza ma libertà. La prima stazione quaresimale di domenica 25 febbraio avviene come luogo di riunione , alle ore 10.45, presso la Chiesa del SS. Crocifisso a porta romana. Alle ore 11 si snoderà la processione penitenziale verso la Cattedrale, dove alle ore 11.30 il Vescovo Montevecchi celebrerà la santa Messa.

*Parroco del Duomo.

23/02/2007





        
  



5+3=

Altri articoli di...

Cronaca e Attualità

21/08/2015
Latitante catturato dalla Guardia di Finanza di Ascoli Piceno (segue)
21/08/2015
Bandiera Verde all'IC Leopardi. (segue)
21/08/2015
Polizia rintraccia e restituisce al proprietario Jaguar del 1962 rubata poche ore prima (segue)
17/08/2015
"Locale storico" come candidarsi. (segue)
14/08/2015
Divieto di balneazione (segue)
14/08/2015
Disabilità, dal 15 settembre i vecchi contrassegni auto non saranno più validi (segue)
14/08/2015
I servizi della Polizia Municipale per Ferragosto (segue)
14/08/2015
Quasi ultimati i lavori di riqualificazione della tensostruttura dell'Agraria (segue)

Ascoli Piceno

26/08/2015
Dal 26 al 28 agosto Festival Nazionale del Teatro Comico a Sant'Omero. Ingresso libero (segue)
24/08/2015
Grande successo del pianista Antonii Baryshevskyi al FestivaLiszt (segue)
22/08/2015
Gara di coppa giocata come in campionato. Gara vera Tra le sole due squadre del piceno in promozione (segue)
21/08/2015
Latitante catturato dalla Guardia di Finanza di Ascoli Piceno (segue)
20/08/2015
Venerdì 21 agosto Premio TripAdMinkion 2015 alla Vecchia Lampada (segue)
20/08/2015
Massimo Ranieri in "Sogno e son destro" a Porto Recanati (segue)
20/08/2015
Al FestivaLiszt grande entusiasmo per il concerto di Jacopo Fulimeni (segue)
18/08/2015
Mercoledì 19 agosto taglio del nastro per la 44° Sagra della Porchetta italica di Campli (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Un'idea di scuola

Silvestri, Gotor, Menzietti( Foto Cicchini)
Si è trattato sicuramente di un interessante fuori programma il lungo intervento del Senatore Miguel Gotor sulla riforma della Scuola, in agenda al Senato da lunedì prossimo, in coda all'incontro organizzato dal Club degli Incorreggibili Ottimisti

Antonella Roncarolo


Io e Caino