Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

"Il sito della Darsena è inquinato"

Porto Sant'Elpidio | Ad insistere attorno all’argomento è Legambiente che discuterà del problema nell’incontro di domani presso la Casa del Volontariato

di Paola Pieroni

L’area destinata per la Darsena (il porto a nord della città) rientra tra i 16 siti a interesse nazionale ai sensi del DM 468/2001 da bonificare per l’inquinamento delle falde acquifere.

Un vincolo di natura urbanistica che l’associazione Legambiente, dopo un lungo lavoro certosino, è riuscita a portare alla luce e del quale l’amministrazione non ne ha mai parlato prima d’ora.

“E di questo - spiega Adriano Santato, presidente dell’associazione Legambiente - non si fa menzione in nessun atto amministrativo, tanto meno in quelli presentati in pre-campagna elettorale visto che il sito è stato evidenziato a livello perimetrico con DM del 26 febbraio 2003”.

Secondo la denuncia di Legambiente l’inquinamento comprende nello specifico tutta la zona del basso bacino del fiume Chienti, al cui interno sono situati anche i territori dei comuni di Civitanova Marche, Montecosaro, Morrovalle e Sant’Elpidio a Mare.

Intanto sono in corso da parte della Regione le verifiche di impatto ambientale per l’area che interesserà la costruzione del porto e l’inchiesta pubblica prevista per il 30 settembre in Ancona rientra in questo percorso di verifica ambientale.

Un’inchiesta pubblica che per legge dovrebbe aver luogo nel comune interessato ma che si terrà in Ancona.

Di questo e di tanto altro si avrà occasione di discutere nel pomeriggio di domani nel corso dell’assemblea pubblica organizzata proprio da Legambiente presso la Casa del Volontariato. L’incontro, coordinato dal presidente Legambiente Marche, Luigino Quarchioni e dal responsabile nazionale Legambiente mari e monti, Sebastiano Venneri avrà inizio alle ore 17.

“Questa Darsena - sottolinea Santato - rischia di essere solo un alibi per un progetto immobiliare a filo di costa che altrimenti sarebbe in contrasto con tutta la normativa di settore”.

E in effetti lo specchio d’acqua di oltre 56mila metri quadrati prevede la costruzione di tre aree-isola da destinare alla costruzione di 44 residence, 28 negozi, un ristorante, un centro commerciale,un centro fitness , un albergo di 30 metri di altezza e 311 posti barca.

Peculiare – rileva Legambiente - è il fatto che su due isole l’accesso sarà riservato solo ai residenti e il posto barca è subordinato all’acquisto della casa in quell’area.

23/09/2005





        
  



4+2=

Altri articoli di...

Politica

21/05/2011
Neo sindaco Fermo Brambatti, faro' giunta a otto (segue)
16/05/2011
Nella Brambatti con il 51,04%, è il nuovo sindaco di Fermo (segue)
16/05/2011
Luca Tomassini, riconfermato sindaco di Petritoli (segue)
16/05/2011
Il ritorno di Giulio Conti a Monte San Pietrangeli (segue)
16/05/2011
Remigio Ceroni, riconfermato Sindaco di Rapagnano (segue)
13/05/2011
Successo per il “CONCERTO ALL’ITALIA” (segue)
13/05/2011
Marinangeli: “Da quando la Cgil si occupa di urbanistica?” (segue)
13/05/2011
A Porto San Giorgio cresce il turismo: +16% (segue)

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Media ed effetto emulzione: mito o verità?

Dopo qualche giorno dalla notizia del ragazzino di Napoli seviziato col compressore, un'altra sevizia simile, stavolta a Pinerolo, provincia di Torino, dove un ragazzo di 15 anni sembra sia stato sodomizzato dagli amici in palestra con attrezzo sportivo.

Antonella Baiocchi


Io e Caino