Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Al via le misure regionali per lo sviluppo del settore cooperativo

| ANCONA - Tre milioni di euro per la Cooperazione. La scadenza per l’invio delle domande è stata fissata al 15€5.

Circa tre milioni di euro. A tanto ammontano le risorse che la Regione mette a disposizione per lo sviluppo del settore cooperativo.

Su proposta dell’assessore regionale alla cooperazione Luciano Agostini, la Giunta ha infatti approvato i bandi annuali per il sostegno alle cooperative con sede legale ed operativa nelle Marche, previsti dalla L.R. 5€3.

Gli interventi prevedono misure per la capitalizzazione delle cooperative e loro consorzi tramite  prestiti senza interessi a fronte del capitale sociale versato,  contributi a favore degli investimenti materiali ed immateriali e per il  sostegno alla nascita di nuove cooperative, interventi di completamento di progetti avviati nelle comunità montane ed infine contributi per lo sviluppo dell’associazionismo cooperativo.

In base alle norme comunitarie sono previste alcune limitazioni per il settore pesca, trasporti, agricoltura ed esportazione. La scadenza per l’invio delle domande è stata fissata al 15€5.
Le cooperative marchigiane operano in agricoltura/agroindustria, edilizia, credito, pesca, servizi sociali, produzione e servizi, trasporti, consumo e distribuzione. In diversi di questi settori alcune cooperative si collocano tra le più importanti imprese della regione.

In altri casi rappresentano reti rilevanti, sia per i cittadini che per le piccole e medie imprese, come le 19 Banche di Credito Cooperativo. “Il fenomeno cooperativo – ha dichiarato l’assessore Agostini non riguarda solo la produzione e i soci lavoratori.  Esiste infatti una cooperazione, in crescita, fatta di aggregazione di imprese. 

La cooperazione tra imprese è molto utile soprattutto in questa difficile fase di transizione dell’economia regionale che richiede spesso adeguatezza dimensionale per fronteggiare la crescente competizione internazionale”.

15/07/2005





        
  



3+1=

Altri articoli di...

Fuori provincia

15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
28/12/2019
Le Marche terra di presepi (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
23/08/2019
La fine per gli Amici del Teatro Fermano (segue)
17/08/2019
Il 20 agosto a Roccaraso Valeria Di Felice presenta “Il battente della felicità” (segue)
14/07/2019
Cabaret amoremio! sta per entrare nel vivo (segue)
29/06/2019
OPERAZIONE "RAIL ACTION DAY-ACTIVE SHIELD" NELLE MARCHE, L'UMBRIA E L'ABRUZZO (segue)
13/06/2019
Indagine della Guardia di Finanza sulle macerie Post-Sisma 2016 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji