Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Vendita al dettaglio per l’anno 2005

Ascoli Piceno | Ecco la pianificazione delle deroghe.

Con propria ordinanza, la n. 616 del 23 dicembre 2004, il sindaco Piero Celani ha disposto la pianificazione delle deroghe all’obbligo di chiusura domenicale e festiva per gli esercizi commerciali di vendita al dettaglio ubicati nel territorio comunale per l’anno 2005.

Premesso che l’art. 15 della L.R. 26/99, così come modificata dalla L.R. 19/2002, prevede l’adozione di un atto programmatico per disciplinare gli orari e le deroghe alla chiusura domenicale e festiva degli esercizi commerciali di vendita al dettaglio, da adottarsi di concerto con i Comuni del medesimo bacino commerciale e previa consultazione delle associazioni di categoria elle imprese del commercio, dei lavoratori dipendenti e dei consumatori maggiormente rappresentative a livello provinciale.

Considerato che la stessa norma fissa i principi ed il limite massimo delle 24 giornate annue da rispettare in sede di pianificazione delle deroghe, fermo restando l’obbligo di chiusura nei giorni di Capodanno, Pasqua, 25 Aprile, 1 Maggio e Natale e che oltre al limite massimo delle 24 giornate di deroga, l’art. 15, comma 3, L.R. 26/99 prevede, tra l’altro, la facoltà di individuare ulteriori massimo 8 festività in deroga relativamente alle attività commerciali operanti all’interno del Centro Storico, come delimitato dal vigente PRG comunale.

Visto l’esito del tavolo di concertazione attivato con i sindaci dei Comuni del medesimo bacino commerciale, sentite le Associazioni di categoria dei commercianti, dei lavoratori e dei consumatori maggiormente rappresentative a livello provinciale e ritenuto di individuare le giornate di deroga in questione in considerazione della coincidenza con particolari ricorrenze che determinano una forte propensione all’acquisto da parte dei consumatori e nella individuazione di giornate in cui si registra un potenziale maggior afflusso turistico dovuto allo svolgimento di eventi o manifestazioni in programma per il 2005 nel territorio comunale.

Per quanto sopra il sindaco ha così disposto ristabilire la deroga all’obbligo di chiusura domenicale e festiva per gli esercizi commerciali di vendita al dettaglio ubicati in tutto il territorio comunale nelle seguenti giornate del 2005:
2 – 9 – 16 gennaio, 13 febbraio, 20 marzo, 24 aprile, 8 maggio, 19 – 26 giugno, 3 – 10 luglio, 14 – 28 agosto, 4 – 11 settembre, 23 – 30 ottobre, 6 – 13 – 27 novembre, 4 – 8 – 11 – 18 dicembre.

Di stabilire altresì la deroga, limitatamente agli esercizi commerciali ubicati nel Centro Storico, nelle ulteriori seguenti giornate:

6 febbraio, 20 febbraio, 17 aprile, 15 maggio, 7 agosto, 18 settembre, 16 ottobre, 20 novembre.
Nella settimana antecedente la Pasqua, nonché nel mese di dicembre 2005 è sospeso l’obbligo della mezza giornata di chiusura previsto nell’Ordinanza Sindacale n. 148 del 22/4/99. E’ vietata l’apertura per gli esercizi di vendita al dettaglio nelle giornate di Capodanno, Pasqua, 25 Aprile, 1 Maggio e Natale.

27/12/2004





        
  



2+4=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
15/11/2022
800.000 euro per le scuole (segue)
14/11/2022
Tre milioni di persone soffrono di disturbi dell’alimentazione e della nutrizione (segue)
31/10/2022
Il Belvedere dedicato a Don Giuseppe Caselli (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
26/10/2022
Il recupero della memoria collettiva (segue)
26/10/2022
Giostra della Quintana di Ascoli Piceno (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)

Economia e Lavoro

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
24/10/2022
Premi di studio della Banca del Piceno a 59 giovani (segue)
24/10/2022
Clinica Villa dei Pini: arriva l’innovativa Risonanza magnetica (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji