Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Immigrati: Ancona, 75% stranieri ha posto di lavoro

| ANCONA - Degli oltre 65 mila immigrati presenti nella regione Marche, ben 19 mila risiedono nel capoluogo regionale.

Degli oltre 65 mila immigrati presenti nella regione Marche, ben 19 mila risiedono nella provincia di Ancona.

Alla alta presenza si accompagna anche un notevole grado di integrazione.

Ben il 75% degli stranieri della citta', infatti, ha un posto di lavoro e l'87% di questi dichiara di avere un ottimo rapporto con il proprio datore. Sono questi i dati che emergono dalla ricerca 'Il fenomeno dell'immigrazione nella provincia di Ancona: i percorsi e i giudizi degli immigrati', realizzato dalla Fondazione Aristide Merloni, con il sostegno della provincia, e presentata oggi all'universita' Politecnica delle Marche
 

23/11/2004





        
  



4+2=

Altri articoli di...

Fuori provincia

15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
28/12/2019
Le Marche terra di presepi (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
23/08/2019
La fine per gli Amici del Teatro Fermano (segue)
17/08/2019
Il 20 agosto a Roccaraso Valeria Di Felice presenta “Il battente della felicità” (segue)
14/07/2019
Cabaret amoremio! sta per entrare nel vivo (segue)
29/06/2019
OPERAZIONE "RAIL ACTION DAY-ACTIVE SHIELD" NELLE MARCHE, L'UMBRIA E L'ABRUZZO (segue)
13/06/2019
Indagine della Guardia di Finanza sulle macerie Post-Sisma 2016 (segue)

Economia e Lavoro

08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)
30/11/2019
Riasfaltato la zona del Molo Sud (segue)
26/11/2019
Progetto europeo BE YOUR BOSS! (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
20/10/2019
VERSO DUBAI EXPO 2020 (segue)
10/08/2019
SMARTEAM, Capofila Progetto Europeo ERASMUS PLUS (segue)
28/07/2019
Gate-away.com: uno straordinario esempio di imprenditoria di successo (segue)
29/05/2019
Foodiestrip e Associazione Albergatori "Riviera Delle Palme" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji