Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Per la VII edizione "Pigro" scende in piazza

| TERAMO - 26 e 27 novembre nel ''PalaPigro” teatro-tenda nel centro di Teramo. Tra i partner dell’omaggio a Ivan Graziani Radio Delta 1, il portale Lycos e "Notturno Italiano" di Radio Rai International.

Una prima serata dedicata alla ‘‘musica che e’ nell’aria’’, con giovani artisti ‘scommessa’ e i loro brani dei quali, grazie alla programmazione sui network radiofonici nazionali, ormai tutti conoscono il refrain; una seconda serata con gli storici protagonisti della musica made in Italy. Il tutto in un teatro-tenda al centro di Teramo.

Cosi’ si presenta quest’anno ‘Pigro’, l’omaggio a Ivan Graziani giunto alla VII edizione, sempre piu’ atteso dal pubblico. Chi si trovera’ nella citta’ natale del grande chitarrista e cantautore, gia’ dal 25 novembre potra’ entrare nel ‘‘Palapigro’’ per visitare una mostra fotografica su Gandhi, mentre venerdi’ 26 potra’ seguire in concerto, con ingresso gratuito e inizio alle 21, Luca Dirisio, Ulivieri, Officine Pan, Filippo Graziani, Marco Bellotti, Diego Mancino, Freddie; e sabato 27 Grazia Di Michele, Fiumano’ Domenico Violi, Paolo Benvegnu’, Massimo Bubola, Andrea Mingardi e Maria Pierantoni Giua. 

All’allestimento dello spettacolo e delle iniziative collaterali stanno lavorando da mesi Gianni De Berardinis, che condurra’ per il quarto anno consecutivo e dall’anno scorso collabora alla direzione artistica, e Gigi Bischi, con la ‘‘Ontheroads’’ di Novafeltria (Pu), societa’ di management, produzioni, allestimenti spettacoli.

‘‘L’idea del palatenda e’ nata dall’esigenza di essere piu’ vicini alla gente – spiegano -. Sara’ un ambiente confortevole, riscaldato, con 800 posti a sedere e un palco con boccascena profondo venti metri. Il service audio-luci e’ affidato alla Roseto Music Service di Vincenzo Irelli, che segue i tour dei piu’ grandi artisti italiani’’. Gianni De Berardinis sottolinea che nel cast di Pigro ‘‘ci sono artisti coraggiosi e firme della scena musicale che vogliono cambiare un po’ le regole dell’intrattenimento e mettersi in gioco... divertendosi. Il live show, l’improvvisazione sono sempre buone proposte e possono dire ancora molto’’.

Anna Bischi Graziani, moglie di Ivan, ideatrice e da sempre motore della manifestazione, e’ convinta che la nuova formula di quest’anno sara’ apprezzata dal pubblico: ‘‘Uscire dal teatro e’ un po’ una sfida, ma credo che i teramani saranno contenti: avranno piu’ spazio a disposizione. Devo comunque ringraziare, per tutto quello che ha fatto e continua a fare per noi, pepimorgia, come regista, direttore artistico, light designer, ma soprattutto come amico di Ivan: anche grazie a lui il ‘Pigro’ e’ cresciuto’’.

Intorno alla musica, vera e naturale protagonista del Pigro, ci saranno:
-la mostra fotografica ‘Gandhi, la grande anima’, curata dalla Fondazione Votigno di Canossa (Reggio Emilia), allestita nel foyer del ‘‘PalaPigro’’. Con inaugurazione giovedi’ 25 novembre (ore 19), sara’ aperta fino a sabato 27, dalle ore 16 alla mezzanotte. La Fondazione Votigno promuove la pace, la conoscenza, il dialogo e la pacifica convivenza fra popoli di culture e religioni diverse. Gestisce il Museo del Tibet di Votigno, inaugurato nel 1999 dal Dalai Lama.
-‘‘I trebbi’’, trio composto da Patrizio Fraternali, Antonio Ramberti e Toni (leader del gruppo ‘‘Toni ei volumi’’) che reciteranno, musicandoli, aforismi di Gandhi durante l’inaugurazione della mostra;
-le vetrine dei negozi del centro di Teramo allestite ispirandosi al tema della pace;
-il ‘‘salotto’’ con le chitarre’ della Eko di Recanati, allestito sul palco del teatro-tenda;
-il critico musicale Mario Luzzatto Fegiz che sabato 27 recitera’ ‘‘Dante a memoria’’;
-500 bottiglie di vino ‘‘Ibisco rosa’’ del 2004 delle Cantine Zaccagnini di Bolognano (Pescara), appositamente imbottigliato e con l’etichetta recante ‘un fiore per Ivan’ dipinto da Simone Zaccagnini. Il ricavato della vendita sara’ devoluto alla Fondazione Votigno, che porta avanti progetti di pace e campagne di solidarieta’ e aiuto per popolazioni del mondo in difficolta’;
-gli sponsor: Comune di Teramo, Provincia di Teramo, Regione Abruzzo, Banca Popolare dell’Adriatico, Spazio 24 Orologi.
PARTNER PIGRO 2004:
- Radio Delta 1 (si ascolta nelle province di Pescara, L’Aquila, Teramo, Chieti,Campobasso, Isernia, Foggia, Ascoli Piceno, Macerata), che per tutta la settimana, da  lunedi’ 22, trasmettera’ interviste ai cantanti in cartellone;
- il portale Internet Lycos, sul quale sara’ possibile chattare con gli artisti, secondo un calendario aggiornato periodicamente sul sito www.pigro.org;
- Rai International, con il ‘‘Notturno Italiano’’ che dedichera’ al Pigro 2004 le puntate del 26 e del 27 novembre, con collegamenti in diretta da Teramo. Il Notturno Italiano può essere ascoltato via Internet dal sito www.international.rai.it/notturnoitaliano, in Onde Medie, su Satelradio e sul canale multilingue Hotbird. In Italia sulle frequenze: 900 Khz (Milano); 1107 Khz (Roma); 657 Khz (Napoli).

INFO: PIGRO omaggioaivangraziani - www.pigro.org
ufficio stampa: info@pigro.org 
Eleonora Sasso, tel. 347.6284491, fax 06.233240935
Guido Robustelli, tel. 348.3906098, fax 02.700409698

20/11/2004





        
  



1+2=

Altri articoli di...

Fuori provincia

15/01/2020
Le Marche terra di teatri (segue)
28/12/2019
Le Marche terra di presepi (segue)
08/12/2019
VIA LIBERA AL PIANO PER LA DIFESA DELLA COSTA (segue)
23/08/2019
La fine per gli Amici del Teatro Fermano (segue)
17/08/2019
Il 20 agosto a Roccaraso Valeria Di Felice presenta “Il battente della felicità” (segue)
14/07/2019
Cabaret amoremio! sta per entrare nel vivo (segue)
29/06/2019
OPERAZIONE "RAIL ACTION DAY-ACTIVE SHIELD" NELLE MARCHE, L'UMBRIA E L'ABRUZZO (segue)
13/06/2019
Indagine della Guardia di Finanza sulle macerie Post-Sisma 2016 (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji