Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Presidente Silenzi conferma Mariotti a segretario generale

| MACERATA - Il provvedimento adottato anticipatamente rispetto alla scadenza del termine del cosiddetto “spoil system”.

Il presidente Giulio Silenzi ha confermato nell’incarico di segretario generale della Provincia il dottor Piergiuseppe Mariotti.

Il provvedimento è stato adottato anticipatamente rispetto alla scadenza del termine entro il quale, in base alle norme sul cosiddetto “spoil system” delle cariche dirigenziali negli enti pubblici, il vertice politico dell’ente locale può confermare o meno il segretario generale in servizio al momento dell’entrata in carica di un nuovo presidente o di un nuovo sindaco.

Nel caso della Provincia di Macerata il termine sarebbe scaduto il 30 ottobre, ma il presidente Silenzi ha voluto procedere anticipatamente ed in modo espresso alla conferma, sulla base dell’esperienza, della professionalità e della competenza dimostrate dal dottor Mariotti.

Nato 46 anni fa ad Apiro, Piergiuseppe Mariotti è in servizio quale segretario generale della Provincia di Macerata dal 18 gennaio 2001. Agli inizi della sua carriera è stato segretario comunale in alcuni centri del Piemonte e dell'Emilia-Romagna.  In provincia di Macerata ha svolto, tra gli anni ’80 e ’90, le funzioni di segretario nei Comuni di Gualdo, Petriolo, Montefano, Belforte del Chienti, Urbisaglia e Cingoli.

08/10/2004





        
  



3+2=

Altri articoli di...

Fuori provincia

14/11/2022
Terremoto: subito prevenzione civile e transizione digitale (segue)
14/11/2022
Il presidente di Bros Manifatture riceve il premio alla carriera "Hall of Fame/Founders Award" (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
27/10/2022
Il Comune pulisce i fossi Rio Petronilla e via Galilei (segue)
27/10/2022
TEDxFermo sorprende a FermHamente (segue)
23/10/2022
A RisorgiMarche il Premio "Cultura in Verde" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji