Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

L'ordinanza del sindaco vuole conciliare le esigenze dei giovani e meno giovani.

Porto San Giorgio | Il sindaco Claudio Brignocchi ha voluto esporre alcune precisazioni sull'ordinanza emessa per la diffusione sonora sulla spiaggia. Ordinanza che dovrebbe salvaguardare il divertimento dei giovani e il riposo degli anziani.

di Alessio Carassai

Per una esigenza di chiarezza e di corretta informazione, sono necessarie alcune precisazioni in merito all’ordinanza del sindaco, Claudio Brignocchi, che definisce l’orario entro il quale si può far musica negli chalet.

L’estate, si sa, è tempo di musica e divertimenti. Non per tutti però, sono tante le persone che arrivano a Porto San Giorgio per una vacanza all’insegna della tranquillità come tanti sono i residenti sul lungomare che hanno diritto al riposo e alla quiete notturna. “Comprendo perfettamente le richieste degli chalet - ha spiegato il sindaco Claudio Brignocchi - che lavorano tre mesi l’anno, così come capisco la voglia che i giovani hanno di divertirsi e di ballare fino a notte fonda in questi caldi mesi estivi. Devo però nello stesso tempo far fronte anche alla necessità di riposo di tanti residenti sul lungomare e dei turisti che a Porto San Giorgio cercano soprattutto la quiete”.

 L’ordinanza del sindaco precisa: tutti gli chalet possono far musica dalla domenica al giovedì fino all’una di notte. Il venerdì e il sabato si può arrivare alle due di notte. Alcuni chalet, in numero limitatissimo e per le particolari, più favorevoli condizioni logistiche dei luoghi in cui si trovano, hanno ottenuto una deroga per un giorno la settimana, per far musica fino alle 3 di notte.

Gli chalet Le Gall, Bounty, Nerina, le Figaro, Kursaal e Crazy Beach hanno fornito la documentazione con cui hanno dimostrato di non superare i limiti imposti dalla norma. Conclude Brignocchi: “Chiedo a tutti di collaborare perché l’estate possa essere vissuta con serenità dai giovani, dai gestori delle attività, dai residenti e dai tanti turisti che scelgono il nostro mare per trascorrere ferie in tutta tranquillità”

30/07/2004





        
  



1+2=

Altri articoli di...

Fermo

06/04/2007
An: "Vinceremo al primo turno" (segue)
06/04/2007
Fermana: festa insieme al Comune per la Promozione (segue)
06/04/2007
Concerto di Pasqua con il Trio Sabin (segue)
06/04/2007
Blitz del Corpo forestale: sequestrato anche il canile di Capodarco (segue)
06/04/2007
Parte il dizionario della cucina marchigiana (segue)
06/04/2007
Basket: l'Elsamec si rovina la festa (segue)
06/04/2007
Acquista la casa all'asta e la proprietaria si vendica avvelenandole le piante (segue)
05/04/2007
Due arresti per le rapine alle tabaccherie: ma i due sono già in carcere (segue)

Politica

21/05/2011
Neo sindaco Fermo Brambatti, faro' giunta a otto (segue)
16/05/2011
Nella Brambatti con il 51,04%, è il nuovo sindaco di Fermo (segue)
16/05/2011
Luca Tomassini, riconfermato sindaco di Petritoli (segue)
16/05/2011
Il ritorno di Giulio Conti a Monte San Pietrangeli (segue)
16/05/2011
Remigio Ceroni, riconfermato Sindaco di Rapagnano (segue)
13/05/2011
Successo per il “CONCERTO ALL’ITALIA” (segue)
13/05/2011
Marinangeli: “Da quando la Cgil si occupa di urbanistica?” (segue)
13/05/2011
A Porto San Giorgio cresce il turismo: +16% (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji