Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Presesntata la lista civica l'Alveare

Ascoli Piceno | Questa lista civica è nata per coinvolgere i cittadini.

di Federico Biondi

È stata presentata nei locali della libreria Rinascita di Ascoli Piceno la lista civica, l'Alveare. Lista nata per dare pieno sostegno al candidato sindaco Giorgio Rocchi, in partecipazione e collaborazione in questa campagna elettorale con i partiti del centro sinistra .

"Si è concretizzato con la presentazione della lista, la partecipazione attiva dei cittadini per contribuire ed essere un valore aggiunto all'interno della coalizione di centro sinistra" dice Marco Rignicoli coordinatore della lista civica l'Alveare.

Movimento che ha concretizzato la partecipazione attiva dei cittadini alla politica, "dobbiamo essere consapevoli del valore della scelta che hanno fatto questi cittadini in maniera spontanea  – dice Nazzareno Firmani candidato vice sindaco e aggiunge - un fatto decisivo che qualifica profondamente l'esperienza politica della coalizione di centro sinistra.

L' Alveare sposa in pieno il programma del centro sinistra ma puntualizza tre punti.

La lista l'Alveare vigilerà sulla realizzazione e concretizzazione  del progetto,  partecipazione dei cittadini alla politica della città.

"Riscoprire il ruolo delle circoscrizioni come tramite tra i cittadini che esternano necessità e l'amministrazione comunale – dice Marco Rignicoli e aggiunge - ridare ruolo alle consulte culturali, sportive, del volontariato".

L'Alveare si propone come obiettivo di giungere al bilancio partecipativo, "va costruito con il tempo, modulando l'apparato comunale, ma non pensiamo che questa proposta si realizzi in tempi brevi" dice Marco Rignicoli.

Altro punto forte del programma è avere una città dove non si ledano i diritti dei cittadini, "Ascoli Piceno città della pace come concetto di giustizia sociale" dice Marco Rignicoli.

Avere una città senza barriere architettoniche è il terzo punto della lista civica l'Alveare. Una città vicina alle esigenze dei cittadini che hanno delle necessità, che sono diversamente abili, "gradirebbero queste persone avere una città progettata meglio da questo punto di vista - dice Marco Rignicoli e aggiunge - per il resto siamo in piena sintonia con il programma del centro sinistra.

Per Giorgio Rocchi è la manifestazione concreta che promuove la partecipazione nella vita politica e amministrativa della città, " vorremo proprio attraverso la partecipazione restituire un rapporto diretto dei cittadini con l'amministrazione e la politica – e aggiunge - rinvigorire le forme di associazionismo, rinvigorire le relazioni tra cittadini e istituzioni per dare insieme un futuro a questa città".

Il programma della lista L'Alveare è in costruzione, le linee guida sono state presentate a tutte le associazioni, i movimenti, i sindacati, "prima della campagna elettorale ufficiale si raccoglieranno i dati e si metteranno insieme alle linee guida, per poi stabilire il programma definitivo da presentare ai cittadini" conclude Marco Rignicoli.

30/04/2004





        
  



5+4=

Altri articoli di...

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji