Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Novità per la biblioteca comunale

Porto Sant'Elpidio | In corso i lavori per trasformarla in centro culturale a 360 gradi

di Stefania Ceteroni

La biblioteca cambia pagina e si da un nome, quello di Carlo Cuini.

E si da anche una tempistica piuttosto stretta per entrare in piena funzionalità con la nuova veste: entro il mese di giugno sarà il punto di riferimento principale per la cultura della città. 

Nuovi spazi a disposizione per giovani e meno giovani con la possibilità di accedere ad internet, perché è stata pensata una sala insonorizzata per guardare videocassette o ascoltare musica.

Un "centro culturale integrato". Così è stato presentato il nuovo volto della biblioteca per il quale sono stati spesi più di ottantamila euro.

Trenta i posti disponibili nei nuovi spazi - la nuova biblioteca sarà infatti trasferita dall'attuale sede al piano terra di Villa Murri - ben otto solo quelli della sala audio e video mentre tre sono le postazione da cui si potrà navigare in internet e un totale di 15.000 volumi disponibili per la consultazione.

I lavori sono già partiti, la cura degli arredi - che costeranno cinquantamila euro - è stata affidata a una ditta modenese leader nel settore, e il progetto di ampliamento della biblioteca contiene anche il rifacimento del giardino esterno.

Tra le novità, anche lo spostamento dell'Informagiovani, all'ingresso della nuova struttura. 

05/03/2004





        
  



2+5=

Altri articoli di...

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji