Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Renato Curcio presenta il libro "Il dominio flessibile".

Fermo | La presentazione che si svolgerà questa sera presso la sala Multimediale di Fermo alle ore 21,15 servirà ad illustrare la situazione del mercato del lavoro oggi in Italia.

di Alessio Carassai

L'Associazione Punto Rosso di Fermo e Porto San Giorgio ha organizzato per oggi a Fermo presso la Sala Multimediale alle ore 21,15, un secondo incontro con Renato Curcio, coordinatore della Cooperativa editoriale "Sensibili alle foglie", che presenterà il suo ultimo libro "Il dominio flessibile". Renato Curcio ha portato al suo quattordicesimo anno di vita la Cooperativa editoriale un laboratorio di ricerca che si articola in una vasta gamma di settori: lo studio della lotta armata, l'antipsichiatria, l'esperienza del carcere e promuove un consistente lavoro di formazione diretto al mondo del volontariato e degli operatori sociali. 

Il lavoro della cooperativa è ancorato alle condizioni di vita e all'esperienza diretta dei soci, caratterizzate dal lungo internamento carcerario e dall'internità al fenomeno armato degli anni settanta. In questo libro la ricerca svolta da Renato Curcio con lavoratrici e a lavoratori della grande distribuzione, prosegue l'esplorazione dei dispositivi e i miti della flessibilità nel lavoro. Ma anche i traumi, le ansie, le angosce e le paure che i processi di individualizzazione esasperata, di precarizzazione generalizzata e di insicurezza strutturale portano con sé. 

Il dominio flessibile viene definito da Curcio come quello scambio simbolico ed ineguale tra la disponibilità ad accogliere in tempo reale le richieste variabili dell'azienda e una inclusione rischiosa, temporanea e comunque incerta, nei suoi piani produttivi. Verra' quindi analizzato il ventaglio di processi trasformativi che riguardano insieme le figure del lavoro, le relazioni di potere e le metamorfosi identitarie. L'inchiesta, nel suo genere, risulta originale e porta un contributo alto all'interno di quella letteratura prodotta in Italia in merito a "inchieste operaie" e "conricerche". L'incontro sarà aperto con la proiezione di  una  recentissima video-inchiesta sulle nuove forme di lavoro e di precariato in Italia.

26/03/2004





        
  



4+4=

Altri articoli di...

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji