Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Legge sulla zootecnia

| ANCONA -Giulio Silenzi commenta: “Una ulteriore tappa della politica di qualità”.

"Dopo la certificazione e i marchi, l'assistenza tecnica e la rimodulazione del PSR, la legge sulla zootecnia è un'ulteriore tappa dell'impianto normativo per la riforma dell'agricoltura che punta alla qualità": così l'assessore Giulio Silenzi ha commentato l'approvazione da parte del Consiglio regionale, avvenuta all'unanimità. Silenzi ha sottolineato che la legge è frutto di un lavoro di concertazione con le categorie e le associazioni dei produttori, che "ci hanno guidato nell'individuare le misure necessarie per assicurare un percorso di qualità di tutta la filiera."

"Con questa legge -  ha aggiunto l'assessore – si valorizza il patrimonio zootecnico regionale, si migliora la qualità delle produzioni, si garantisce la sicurezza alimentare, tutelando l'ambiente e sviluppando l'allevamento estensivo, nelle zone montane." "Non si può dimenticare inoltre – ha concluso – che la riforma della PAC con il venir meno degli aiuti comunitari ai seminativi, comporta uno scenario diverso, a partire dal 2006,  e per questo è molto importante che si riscopra la vocazionalità dell'agricoltura marchigiana, che ha avuto, proprio nella zootecnia, uno dei punti di forza." La legge incentiva le razze da carne autoctone, a iniziare dalla razza bovina marchigiana, apprezzata in tutto in mondo, dove viene anche utilizzata come razza miglioratrice. Valorizzati anche il cavallo del Catria e le razze ovine. La legge ha una dote iniziale di 1.612.000 euro.

17/12/2003





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Economia e Lavoro

16/11/2022
Project Work Gabrielli, i vincitori (segue)
02/11/2022
Glocal 2022: dove i giovani diventano protagonisti del giornalismo (segue)
02/11/2022
Sisma 2016: approvati 15 mila contributi per 4.8 miliardi (segue)
28/10/2022
Zero Sprechi, al via un progetto per la lotta agli sprechi alimentari (segue)
27/10/2022
A Cartoceto, nelle ‘fosse dell’abbondanza’ per il rituale d’autunno della sfossatura (segue)
26/10/2022
Tribuna presso lo Stadio “Cino e Lillo del Duca” (segue)
24/10/2022
Premi di studio della Banca del Piceno a 59 giovani (segue)
24/10/2022
Clinica Villa dei Pini: arriva l’innovativa Risonanza magnetica (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji