Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Nuove opportunità di cooperazione con la Polonia in campo sociale

| ROMA - Primo meeting transnazionale su iniziativa della Fidet Coop Lazio in collaborazione con la Cooperativa sociale Service Coop di Spinetoli e la cooperativa Idrea di Cupra Marittima. Presentato il progetto “Women Agreement”.

di Alberto Premici

Concrete iniziative e fruttuose prospettive di collaborazione nel settore economico e sociale tra il nostro territorio ed altri Paesi dell’ Unione Europea sono il rimarchevole esito di incontri organizzati di recente a Roma dalla Fidet Coop Lazio (partner capofila), in collaborazione con la Cooperativa sociale Service Coop con sede a Spinetoli, la cooperativa Idrea di Cupra Marittima (AP) e la Cooperative le Gorgonie di Praia a Mare (CS) nell’ambito dell’iniziativa comunitaria “Equal”.
 
Tale iniziativa si inserisce nel quadro dei programmi finanziati dall’UE come strategia di lotta a tutte le forme di discriminazioni all’interno del mercato del lavoro mediante lo sviluppo di metodologie e strumenti innovativi.
 
Il progetto “Women Agreement” (asse  Pari opportunità) presentato dalla Service Coop affronta il tema del divario tra i generi in ambito occupazionale, proponendo la sperimentazione di linee d’azione finalizzate a facilitare l’inserimento della donna nel mondo del lavoro e la conciliazione tra i tempi della vita professionale e familiare.
 
La seconda fase di attuazione dell’Iniziativa, allargata a livello transnazionale, si è aperta con  “meeting esplorativi” dai quali sono emerse solide opportunità di partnership con importanti organismi ed istituzioni europee.
 
Il primo meeting transnazionale si è svolto a Roma su iniziativa della Fidet Coop Lazio e ha visto la partecipazione di illustri ospiti come Ryszard Trzebuniak  e Bozena Gabryel, rispettivamente Presidente e Direttrice della Fondazione Silesiana per lo sviluppo dell’imprenditorialità di Gliwice, partner capofila del progetto polacco, Przemysław Koperski e Mirosław Ruszkiewicz, rispettivamente Direttore e Vice-direttore regionale dell’ Ufficio del Lavoro di Katowice e la Prof.ssa Barbara Kot, Direttore del Centro del Partenariato Sociale “Dialog” con sede a Varsavia, ente di emanazione del Ministero del Lavoro.
 
Trattasi di organismi operanti a livello nazionale in Polizia ed a livello internazionale in molti Paesi europei e rappresentano pertanto una grande e reale opportunità di cooperazione per i partner italiani e per tutto il nostro territorio, che la delegazione polacca visiterà nei prossimi mesi.
 
Nel mese di Aprile sono previsti ulteriori incontri a Varsavia e Gliwice presso gli Enti ospitati volti a finalizzare i progetti transnazionali avviati ed a siglare concreti accordi di co-operazione tra la nostra provincia e la Polonia.
 
Le organizzazioni presenti hanno trovato nel tema della lotta a tutte le forme di discriminazioni all’interno del mercato del lavoro un settore di convergenza, rispetto al quale sviluppare un comune programma di proposte e di interventi.

08/03/2005





        
  



4+1=

Altri articoli di...

Economia e Lavoro

08/01/2020
Conferenza pubblica 10 gennaio - progetto europeo “Lasciamo scegliere le donne!” (segue)
30/11/2019
Riasfaltato la zona del Molo Sud (segue)
26/11/2019
Progetto europeo BE YOUR BOSS! (segue)
19/11/2019
Piano Pluriennale 2020 - 2022 della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno (segue)
20/10/2019
VERSO DUBAI EXPO 2020 (segue)
10/08/2019
SMARTEAM, Capofila Progetto Europeo ERASMUS PLUS (segue)
28/07/2019
Gate-away.com: uno straordinario esempio di imprenditoria di successo (segue)
29/05/2019
Foodiestrip e Associazione Albergatori "Riviera Delle Palme" (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji