Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Anna Mazzamauro inaugura "Continente Donna" con "Nannarella", il recital dedicato alla Magnani

| FALCONARA MARITTIMA - Vista l’enorme affluenza di persone interessate all’evento, per evitare lunghe code all’ingresso, sarà possibile ritirare gratuitamente il biglietto con il posto numerato presso il Centro Più di Via Roma 2.

Cresce l’attesa per l’arrivo di Anna Mazzamauro a Falconara Marittima, giovedì 10 marzo 2005 presso il Cinema Excelsior, con il recital dedicato ad Anna Magnani “Nannarella”, lo spettacolo che inaugurerà la rassegna “Continente Donna”.

E con l’entusiasmo dell’avvenimento c’è anche la necessità di organizzare al meglio la serata che sarà ad ingresso libero.

Vista l’enorme affluenza di persone interessate all’evento, per evitare lunghe code all’ingresso, sarà possibile ritirare gratuitamente il biglietto con il posto numerato presso il Centro Più di Via Roma 2, Falconara M/ma (tel.071 9175659) a partire da lunedì 7 marzo con il seguente orario: 16.00 – 18.00 e tutti i giorni successivi sino ad esaurimento posti.

Nota importante: non potranno essere distribuiti più di due biglietti a persona.

LO SPETTACOLO

Momenti di esilarante ironia, attimi drammatici, stupendi stacchetti da avanspettacolo e citazioni poetiche. “Nannarella”, recital dedicato da Anna Mazzamauro all’indimenticabile Anna Magnani, è una miscela perfettamente bilanciata fra informazioni, rievocazioni, emozioni.

L’inarrivabile interprete comica, da sempre protagonista nei migliori palcoscenici italiani, racconta attraverso la rielaborazione di tanti materiali raccolti la sua Nannarella. Anna interpreta Anna girandole attorno, entrando nella pelle e negli abiti, mostrandone vita professionale e relazioni private evitando sempre il rischio della celebrazione. La protagonista di “Bellissima” cresce liberamente nella coscienza del pubblico senza diventare un santino. L’intelligenza, la verve comica, la sensibilità e la straordinaria versatilità della Mazzamauro, attrice capace di squarciare momenti altamente drammatici con lampi di travolgente ironia, offrono un ritratto autentico ed estremamente efficace di Nannarella, che emerge con la sua forza e il suo carattere combattivo di ragazza cresciuta nella povertà, ma anche con le sue debolezze e le sue fragilità di donna.

Accanto all’ex Signorina Silvani, che in palcoscenico canta, recita e interloquisce con il pubblico, una coppia di giovani attori, Marco Cavallaro e Filippo Gurrieri, e due musicisti, Marcello Fiorini alla fisarmonica e Mario Pietramala al contrabbasso.

La regia è di Pino Strabili

05/03/2005





        
  



4+3=

Altri articoli di...

Cultura e Spettacolo

23/01/2019
Il club Rotary di San Benedetto nord da risorse per la creazione di una start up under 35 (segue)
22/01/2019
Un progetto di alternanza scuola-lavoro presso la Fabbrica dei Fiori (segue)
18/01/2019
Trentennale Germogli - Relatore Angelo Dettori (segue)
18/01/2019
Dopo Asia Ghergo, ecco i Costiera (segue)
18/01/2019
"Tullio Pericoli. Forme del Paesaggio. 1970-2018" (segue)
16/01/2019
Domenica 20 gennaio il terzo open day all’istituto alberghiero (segue)
15/01/2019
Massimiliano Ossini presenta il libro " Kalipè-lo spirito della montagna" (segue)
15/01/2019
Carmine Abate all'Istituto Capriotti con il libro " Le rughe del sorriso" (segue)

Fuori provincia

12/01/2019
Pelasgo 968 e Centro Nazionale Studi Leopardiani di Recanati sottoscrivono un protocollo di intesa (segue)
22/12/2018
Dopo una gara ricca d'episodi finisce in parità il derby della vallata del Tronto. (segue)
12/12/2018
Al via il progetto "Infinito Leopardi" (segue)
01/10/2018
Show cooking della salute alla Teng arredamenti per i 50+1 anni di attività (segue)
28/09/2018
Roberto Ippolito "in cammino" a Castellaneta con Marchionne Tortora Moro Gardini e le baby miss (segue)
22/09/2018
Si è conclusa l'operazione "Mare Sicuro 2018" (segue)
22/09/2018
Formazione e lavoro: il bando ammissioni al corso ITS sistema moda (segue)
14/09/2018
Il 15 settembre a Campli cerimonia di consegna della bandiera dei "Borghi più belli d'Italia" (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino