Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Sergio Loggi presenta "Cittadini in Comune"

Monteprandone | Cittadini in Comune è il nome della lista civica con cui Sergio Loggi, candidato sindaco di Monteprandone, Daniela Morelli, Fernando Gabrielli e Pacifico Malavolta, dell'uscente amministrazione, correranno alle prossime elezioni.

Presentati in conferenza stampa gli intenti, il simbolo e lista civica "Cittadini in Comune"

Si è tenuta sabato 6 aprile alle ore 12.00, a Monteprandone, la conferenza stampa indetta dall'attuale vicesindaco di Monteprandone, Sergio Loggi, con l'obiettivo di ufficializzare la propria candidatura a Sindaco e presentare il simbolo e il nome della lista civica con cui correrà alle elezioni comunali di maggio.

Al suo fianco: Daniela Morelli, assessora all'Istruzione, Affari generali e personale al Comune di Monteprandone, Fernando Gabrielli, assessore al Patrimonio, viabilità e ambiente al Comune di Monteprandone, e Pacifico Malavolta, consigliere al Comune di Monteprandone e coordinatore della lista, che lo affiancano in questo percorso.
"Insieme a voi" è il claim della lista civica dal nome "Cittadini in Comune" con la quale si presenteranno alle elezioni del 26 maggio. Nel logo, che ricorda il profilo dei colli monteprandonesi, campeggiano i colori blu e verde, presenti nello stemma comunale.

In conferenza, Sergio Loggi ha illustrato il senso e gli obiettivi della lista civica: Cittadini in Comune è un progetto civico che vuole continuare ad amministrare la nostra città e rappresenta la naturale continuità con il buon governo degli ultimi 10 anni. Sono stati anni intensi e difficili nei quali abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati e tenuto fede agli impegni presi. Per continuare questo esaltante percorso insieme ai colleghi amministratori Daniela, Fernando e Pacifico, abbiamo deciso di mettere a disposizione la nostra esperienza e creato la lista Cittadini in Comune: un gruppo rinnovato di candidati giovani e motivati. Con Cittadini in Comune, ci impegneremo ad affrontare i problemi dei cittadini con responsabilità, e continueremo a sostenere le fasce più deboli, mettendo sempre la trasparenza e il merito al primo posto. Cittadini in Comune vuole continuare a governare Monteprandone e Centobuchi e sono certo che ce la faremo.

Secondo Pacifico Malavolta: un candidato sindaco dovrebbe possedere tre qualità: esperienza amministrativa, rappresentatività e capacità di aggregazione della cittadinanza e del mondo politico, culturale e dell'associazionismo. Continua: Sergio incarna queste doti e sono onorato di poter essere il coordinatore di una lista civica che unisce esperienza e idee innovative, per garantire innovazione nella continuità.

Daniela Morelli: Da quando sono arrivata in amministrazione mi sono sempre confrontata con Sergio, chiedendo e trovando risposte alle mie domande. Con lui ho stretto un rapporto professionale, oltre che umano. L'esperienza con l'amministrazione e il Sindaco uscenti è stata più che positiva: abbiamo imparato molto e sono tanti i progetti legati al mondo della scuola - tema che mi è caro per professione e assessorato - che attendono di essere realizzati. La scelta di continuare questo percorso e di farlo al fianco di Sergio, e soprattutto pensando ai bisogni e alle necessità dei cittadini, è una prosecuzione naturale al lavoro svolto con la precedente amministrazione.

Fernando Gabrielli: Ho accettato volentieri la proposta e condiviso la scelta di Sergio. Io, Sergio, Daniela e Pacifico rappresentiamo la continuità con l'amministrazione uscente. Abbiamo lavorato insieme a molti progetti, già approvati e finanziati, che sono pronti per essere realizzati. Do atto a Stefano Stracci e alla precedente amministrazione, con cui ho collaborato per dieci anni, di averci insegnato molto. Sono pronto a investire, quindi, tutta la mia esperienza in questo nuovo progetto civico.

La lista civica è in fase di definizione e nei prossimi giorni sarà presentata alla stampa. Seguirà, a Centobuchi, l'inaugurazione della sede elettorale.

06/04/2019





        
  



5+1=
Logo cittadini in comune

Altri articoli di...

San Benedetto

24/04/2019
PD:"Il 25 Aprile è la festa della Liberazione dalla dittatura nazifascista dell'Italia". (segue)
24/04/2019
"L'Ospedale dove investire è sotto gli occhi di tutti e si chiama Madonna del Soccorso". (segue)
20/04/2019
Grande partecipazione al convegno sulla violenza in famiglia, organizzato dalla LZ Investigazione (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
19/04/2019
TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE all'ISC NORD (segue)
18/04/2019
Non giriamoci dall'altra parte: Fiammetta Borsellino incontra il Liceo Classico Leopardi (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)
17/04/2019
26° EDIZIONE DEI GIOCHI MATEMATICI (segue)

Politica

24/04/2019
PD:"Il 25 Aprile è la festa della Liberazione dalla dittatura nazifascista dell'Italia". (segue)
24/04/2019
"L'Ospedale dove investire è sotto gli occhi di tutti e si chiama Madonna del Soccorso". (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
17/04/2019
Le regole vogliono sacrifici in "I paradossi del diritto", 2019. (segue)
17/04/2019
Torna Home Care Premium, sostegno ai disabili iscritti all’INPS (segue)
17/04/2019
Il PD ha programmato degli incontri per un percorso di ascolto e di confronto (segue)
13/04/2019
Orgoglio civico:"La trappola politica dell'ospedale unico" (segue)
13/04/2019
Monteprandone capofila nel progetto Open Fiber (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino