Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Un Colli ben disposto in campo e determinato chiude con una doppietta di Grilli e eurogol di Tommasi

Colli del Tronto | La squadra di Fanì batte la Palmense con una doppietta di Grilli ed un eurogol di Tommasi dopo un primo tempo combattuto.

di Nicola Lucidi

Doveva essere una gara importante per il Colli, anche per molte indicazioni su di un terreno pesante. La prova è stata superata. Le due squadre si sono subito affrontate a viso aperto ed a tutto campo. I ragazzi di mister Fanì cercano in più occasione la via della rete con il rientro a pieno ritmo del bomber Di Simplicio. I ragazzi di mister Cipolletta riescono a chiudere e subito a ripartire. Occasioni e brividi non ci sono anche se si gioca a tutto campo.

Nella ripresa si volta pagina e già al 5’ il primo brivido per i locali, quando l’ex Pelliccioni perde palla su incursione di Zahraovi e serve dalla sinistra al centro del limite area a Grilli che lascia partire un perfetto diagonale che supera Osso alla sua sinistra. La reazione ospite non si fa attendere. Frascera appostato al centro area davanti a Camaioni riceve dalla bandierina d’angolo e pronto a deviare di testa, ma Camaioni è bravo a parare a distanza ravvicinata.

La gara diventa bella e le occasioni si susseguono da una parte all’altra. Zahraovi diventa padrone della zona ed al 15’ conquista palla, la protegge e serve al centro area Nardini che scarica a porta, ma sua mira è sbagliata ed il cuoio termina di poco fuori la porta. E’ ancora Zahraovi a conquistare palla sulla tre quarti destra del campo, avanza e serve al centro dove arriva Grilli che con il suo sinistro micidiale supera ancora Osso. I padroni di casa non sono ancora soddisfatti e la terza rete arriva con il ragazzino Tommasi che portatosi in avanti dalla sinistra lascia partire un forte tiro cross per l’accorrente Pirelli, ma la fortuna è dalla sua parte ed il cuoio supera a fil di traversa Osso che nulla può.

Iniziano i cambi e gli ospiti non ci stanno alla sonora sconfitta ed accorciano sul finire con Cocciaretto che supera Camaioni.

 Atletico Azz. Colli: Camaioni, Acciaroli (39’st. Fioravanti), Tommasi, Cucco (30’st. Croce),Stangoni,  Alijevic, Zahraovi, Grilli (37’st. Silvestri), Di Simplicio (25’st. Pirelli), Nardini (25’st. Battilana), Spinelli. A disp.:Gambacorta, Folchi, Gibellieri,Bastianelli. All.: Fanì.     

Palmense:  Osso, Kouassi, Gregonelli, Cocciaretto, Pagliarini, Marsili, Pelliccioni (25’st. Serrantoni),Camei (39’st. Cimadoro), Pelliccetti (18’st. Kristi), Croceri, Frascerra. A disp.: Ciarrocchi, Corsini, Giugliano, Mauro, Juvalè, Scotrucci All.: Cipolletta.

Arbitro : Braconi di AN

Reti: 6’st. e 29’st. Grilli, 36’st. Tommasi, 44’st. Cocciaretto.  

 

03/11/2018





        
  



4+5=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

22/04/2019
Conferenza stampa per la conclusione de "I cento cammini" (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)
17/04/2019
Violenza in Famiglia: se ne parla con Roberta Bruzzone, Roberto Mirabile e Lucia Zilli (segue)
16/04/2019
Serata Saharawi: oltre 5000 € per l' accoglienza sanitaria dei bambini (segue)
13/04/2019
Volante restituisce elicottero elettrico radiocomandato rubato in mattinata (segue)
11/04/2019
Prefettura"Dispositivi di prevenzione e controllo in occasione delle prossime festività pasquali". (segue)
11/04/2019
Vittoria del Centobuchi contro la corazzata Colli (segue)

Sport

17/04/2019
FERMO - PESCARA 8 - 5 (segue)
13/04/2019
La Comunità Dianova alla Milano Marathon 2019 (segue)
11/04/2019
SASSOFERRATO - GROTTAMMARE 1 - 1 (segue)
11/04/2019
Vittoria del Centobuchi contro la corazzata Colli (segue)
07/04/2019
GROTTAMMARE - PORTO RECANATI 1 - 0 (segue)
02/04/2019
Il Grottammare espugna Fossombrone e lascia la zona playout (segue)
31/03/2019
Samb:solo un pari con la Virtus Verona. (segue)
30/03/2019
L'Ascoli scappa ma il Benevento lo riacciuffa (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino