Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Un Centobuchi con poche idee e su un terreno pesante perde contro la forte Futura

Monteprandone | La Futura fa suo l'incontro contro un Centobuchi con poche idee di gioco. Il terreno pesantissimo ha ancora di più penalizzato i locali.

di Nicola Lucidi

Centobuchi –  Il Centobuchi reduce da un bel pari in casa dell’atletico Ascoli e dal cambio allenatore si aspettava un’immagine di squadra diversa per affrontare la forte Futura, ma su un terreno pesantissimo dove di gioco corale se ne è visto veramente poco si capirà che questa non è la vera squadra.

Già al 5’ su indecisione difensiva locale dalla destra la sfera attraversa tutto lo specchio della porta e Fiumaroli ben appostato sul secondo palo calcia a botta sicura a porta, ma la mira non è delle migliori e la palla finisce fuori. Risposta locale con Liberati che devia di testa su rovesciata di Papa dentro l’area, ma Paniccià non si fa sorprendere e para. Al 15’ un bel diagonale di Papa ben servito da Aloisi fa gridare al gol, ma il tiro è troppo largo ed il cuoio termina di poco fuori la porta. La rete può arrivare solo da episodi visto che di gioco di squadra ce né poco.

Gli ospiti vanno in vantaggio al 18’ quando da palla piazzata sulla sinistra e cross in area nel mucchio. Gobbi si trova la sfera davanti dopo che la traversa respinge ed è un gioco da bambini deviarlo in porta. Ancora indecisione difensiva per Cingolani che si ritrova la sfera sui piedi in area. Spinelli è bravo a salvare. Nella ripresa stesso copione ed al 6’ è Cingolani che da fuori area trova il gol del 2 a 0 con un tiro di punta dove Spinelli nulla può.

I locali non ci stanno, ma il gioco, pur con volontà non si vede. Accorciano sul finire a seguito una punizione dal limite area, Picciola calcia a porta ed un difensore ferma il cuoio con la mano . Rigore che Papa trasforma ed accorcia il risultato.

 

Atletico Centobuchi: Spinelli, Oddi (35’st. Ciabattoni), Felicioni, Mascitti (1’st. Diop), Piemontese, Piunti, Picciola, Diarra, Papa, Aloisi, Liberati. A disp.:Di Lorenzo, Esposito, Romano,Speca, Pesce, Calvaresi, Bastianelli, .  All.: Mazzaferro.

 

Futura 96: Paniccià, Marzan, Santarelli (41’st. Dionea), Conte, Gobbi, Smerilli, Fiumaroli, Mancini, Cingolani, Mannozzi (24’st. Vitellozzi), Capiano (35’st. Riccardo Basili).  A disp.:Verone, Belleggia, Francesco Basili, Brandizzi, Giuliani, Spinozzi. All.: Clerici.

 

 

Reti: 19’ Gobbi, 6’st. Cingolani, 13’st. Papa (r) .    

Arbitro: Giorgiani di PS    

Note: Recuperati 1‘+5‘. Calci d’angolo 2 a 5 . Espulso al 46’st. Piunti ed al termine gara nel  rientrare negli spogliatoi l’all. Mazzaferro .

03/11/2018





        
  



4+4=

Altri articoli di...

San Benedetto

16/11/2018
Samb, Franco Fedeli risponde a tifosi rossoblu. (segue)
15/11/2018
Samb: lettera della Curva Nord al Presidente Franco Fedeli:"Ad ognuno il suo". (segue)
15/11/2018
Samb-Feralpisalò: arbitrerà Riccardo Annaloro di Collegno. (segue)
15/11/2018
Samb-Feralpisalò: info biglietti. (segue)
15/11/2018
Roberto Cotroneo presenterà il libro "Niente di personale" (segue)
14/11/2018
Giorgio Fede eletto Segretario della Commissione Difesa al Senato (segue)
14/11/2018
Polizia arresta extracomunitario irregolare autore di rapina e lesioni ed in possesso di eroina. (segue)
13/11/2018
L'Infinito a San Benedetto anticipa i 200 anni dalla celebre poesia di Leopardi (segue)

Sport

16/11/2018
Samb, Franco Fedeli risponde a tifosi rossoblu. (segue)
15/11/2018
Samb: lettera della Curva Nord al Presidente Franco Fedeli:"Ad ognuno il suo". (segue)
15/11/2018
Samb-Feralpisalò: arbitrerà Riccardo Annaloro di Collegno. (segue)
15/11/2018
Samb-Feralpisalò: info biglietti. (segue)
11/11/2018
Il Vicenza batte la Samb per 1-0 grazie ad un rete di Giacomelli. (segue)
11/11/2018
PORTO D'ASCOLI - GROTTAMMARE 1 - 1 (segue)
05/11/2018
Vicenza-Samb:la Questura vieta la trasferta ai tifosi rossoblù. (segue)
04/11/2018
GROTTAMMARE - P.S.ELPIDIO 0 - 1 (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino