Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Conferenza stampa di Orgoglio civico sull'Ospedale unico"

San Benedetto del Tronto | "Se l' ospedale unico è una favola i due ospedali rimangono. Se invece l' ospedale unico si farà è una favola che i due ospedali rimarranno. In questo momento i segnali dimostrano che l' ospedale unico non si farà."

di Benito Rossi *

Benito Rossi

Razionalmente parlando siamo di fronte ad una discussione accesa intorno ad un nuovo e presunto ospedale, inteso come grande scatola chiusa. Nonostante la curiosità, dove l' algoritmo avrebbe indicato la terra già individuata 10 anni fà, tutto la dice lunga sul giochetto dell' algoritmo. Noi non dobbiamo difendere un nuovo ospedale che non esiste, noi dobbiamo difendere l' ospedale madonna del soccorso, che già c'è!!

Se l' ospedale unico è una favola i due ospedali rimangono. Se invece l' ospedale unico si farà è una favola che i due ospedali rimarranno. In questo momento i segnali dimostrano che l' ospedale unico non si farà. Si fa fatica ad assumere un OS, un medico o un infermiere ed a loro dire manterrebbero il personale per tre strutture.

Spesa corrente mantenuta per tre strutture quindi aumentata vertiginosamente. I due ospedali verrebbero a mancare delle funzioni principali e quindi cadrebbe la denotazione di ospedale. Un ospedale in città capoluogo ed un ospedale collocato in una città importante quale è San Benedetto, per motivi geografici, demografici, economici e turistici. Una amministrazione regionale seria non parlerebbe di nuovo ospedale a poco più di un anno dalle elezioni politiche.

La discussione sul presunto ospedale unico è stata avviata su equivoci di fondo - stiamo parlando del nulla !!mentre nel piceno non si investe in programmazione sanitaria per patologie in eccellenza. Non è il problema di interrompere i viaggi in ambulanza tra San Benedetto ed Ascoli ma interrompere i viaggi con Ancona !!!

Se avessero avuto buona fede politica avrebbero pensato ad eccellenze previste in un bacino di utenza tra Ascoli fermo e san Benedetto. La regione ha creato i doppioni incrementando i doppi primariati, fallendo nella integrazione, ma oggi si inventano un fantomatico ospedale unico per mettere una pezza alla loro incapacità politica, anzi no, voluta. Evidentemente per giustificare un ospedale nuovo ne devono far funzionare male due. Oggi si trasferiscono in Ancona pazienti per specialistiche legate alla cardiochirurgia, neurochirurgia, chirurgia vascolare, chirurgia della mano, grandi ustionati per Ancona, Cesena e Roma. Manca tra un pò che vorranno accentrare i pazienti traumatizzati che giungono al pronto soccorso di San Benedetto ed Ascoli portandoli al torrette di Ancona.

Ma ha valore l' incidenza statistica o la politica è ceca e sorda?? Se gli accessi tra i pronto soccorsi di Ascoli, Fermo e San Benedetto superano 100 mila accessi, perché non prevedono le eccellenze sucitate nell' area picena e fermana?? Perché i nostri politici non lottano per il loro territorio ma rispondono alle logiche gerarchiche partitiche.
Riguardo invece l' interrogazione formalizzata dal cons urbinati, la riteniamo incompleta perché carente della richiesta dell' analisi dei titoli, cioè a dire come e dove è stato conseguito.
*Presidente Orgoglio civico

 

08/09/2018





        
  



4+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

24/04/2019
PD:"Il 25 Aprile è la festa della Liberazione dalla dittatura nazifascista dell'Italia". (segue)
24/04/2019
"L'Ospedale dove investire è sotto gli occhi di tutti e si chiama Madonna del Soccorso". (segue)
20/04/2019
Grande partecipazione al convegno sulla violenza in famiglia, organizzato dalla LZ Investigazione (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
19/04/2019
TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE all'ISC NORD (segue)
18/04/2019
Non giriamoci dall'altra parte: Fiammetta Borsellino incontra il Liceo Classico Leopardi (segue)
17/04/2019
A scuola con la Guardia di Finanza: (segue)
17/04/2019
26° EDIZIONE DEI GIOCHI MATEMATICI (segue)

Politica

24/04/2019
PD:"Il 25 Aprile è la festa della Liberazione dalla dittatura nazifascista dell'Italia". (segue)
24/04/2019
"L'Ospedale dove investire è sotto gli occhi di tutti e si chiama Madonna del Soccorso". (segue)
19/04/2019
First Aid One Italia avrà il servizio trasporti non prevalentemente sanitari delle Aree Vaste 3 e 5 (segue)
17/04/2019
Le regole vogliono sacrifici in "I paradossi del diritto", 2019. (segue)
17/04/2019
Torna Home Care Premium, sostegno ai disabili iscritti all’INPS (segue)
17/04/2019
Il PD ha programmato degli incontri per un percorso di ascolto e di confronto (segue)
13/04/2019
Orgoglio civico:"La trappola politica dell'ospedale unico" (segue)
13/04/2019
Monteprandone capofila nel progetto Open Fiber (segue)

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino