Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

A Viareggio la Happy Car Samb Beach soccer supera largamento il Pisa

San Benedetto del Tronto | La squadra si è qualificata per la finale valevole per il nono e decimo posto di una sfortunatissima Coppa Italia

di Stefania Mezzina

La Happy Car Samb beach soccer supera largamente il Pisa (7-3 il risultato finale), qualificandosi per la finale valevole per il nono e decimo posto di una sfortunatissima Coppa Italia.

Gara senza troppa storia, con la formazione rossoblù che fin dall'inizio ha menato le danze, cercando di gettare in campo la rabbia per l'increscioso episodio che ha impedito alla Happy Car di difendere il trofeo conquistato lo scorso anno.

Tripletta di Di Palma, con una delle tre marcature arrivata con una meravigliosa rovesciata, doppietta di Moran e reti singole di White Shark Ietri e di Pablo Perez per vincere una gara che, anche se dal punto di vista della graduatoria finale diceva poco, ha fatto vedere di che pasta sono fatti i rossoblù, in qualsiasi situazione essi debbano giocare.

"Abbiamo disputato una grossa partita - ha commentato l'allenatore Oliviero Di Lorenzo - piena d'orgoglio e ancora una volta abbiamo ribadito che la nostra squadra avrebbe meritato la finale.

Dopo la delusione che la società ha inferto ai ragazzi, questi si sono compattati dando una risposta eccellente sul campo, giocando forse la gara più bella della stagione. Peccato, perché potevamo raccontarla anche quest'anno".

L'ultima gara della Coppa Italia 2018 della Happy Car sarà domenica contro la Lazio, che sarà anche il primo avversario dei rossoblù nell'ultima tappa di campionato. Le due squadre sono attualmente le capoliste imbattute del girone A della massima serie di beach soccer.

07/07/2018





        
  



4+2=

Altri articoli di...

San Benedetto

14/11/2018
Giorgio Fede eletto Segretario della Commissione Difesa al Senato (segue)
14/11/2018
Polizia arresta extracomunitario irregolare autore di rapina e lesioni ed in possesso di eroina. (segue)
13/11/2018
L'Infinito a San Benedetto anticipa i 200 anni dalla celebre poesia di Leopardi (segue)
13/11/2018
Il Liceo Classico Leopardi premia gli alunni meritevoli (segue)
11/11/2018
Il Vicenza batte la Samb per 1-0 grazie ad un rete di Giacomelli. (segue)
11/11/2018
PORTO D'ASCOLI - GROTTAMMARE 1 - 1 (segue)
09/11/2018
Il Liceo Scientifico "B. Rosetti" torna in vetta alle scuole superiori della provincia di Ascoli (segue)
08/11/2018
Pierluigi Battista presenterà il libro "Il senso di colpa del dottor Zivago" (segue)

Fuori provincia

01/10/2018
Show cooking della salute alla Teng arredamenti per i 50+1 anni di attività (segue)
28/09/2018
Roberto Ippolito "in cammino" a Castellaneta con Marchionne Tortora Moro Gardini e le baby miss (segue)
22/09/2018
Si è conclusa l'operazione "Mare Sicuro 2018" (segue)
22/09/2018
Formazione e lavoro: il bando ammissioni al corso ITS sistema moda (segue)
14/09/2018
Il 15 settembre a Campli cerimonia di consegna della bandiera dei "Borghi più belli d'Italia" (segue)
06/09/2018
Sabato 8 settembre Alba Adriatica diventerà la capitale della bellezza maschile (segue)
05/09/2018
Concluso il XVIII Trofeo Massimo De Nardis Challenge internazionale a squadre di drifting d'altura (segue)
08/08/2018
Rifiuti post terremoto. Intervento di Dimensione Scavi (segue)

Sport

11/11/2018
Il Vicenza batte la Samb per 1-0 grazie ad un rete di Giacomelli. (segue)
11/11/2018
PORTO D'ASCOLI - GROTTAMMARE 1 - 1 (segue)
05/11/2018
Vicenza-Samb:la Questura vieta la trasferta ai tifosi rossoblù. (segue)
04/11/2018
GROTTAMMARE - P.S.ELPIDIO 0 - 1 (segue)
04/11/2018
La Samb scappa, ma il Pordenone la raggiunge. (segue)
03/11/2018
Un Colli ben disposto in campo e determinato chiude con una doppietta di Grilli e eurogol di Tommasi (segue)
03/11/2018
Un Centobuchi con poche idee e su un terreno pesante perde contro la forte Futura (segue)
01/11/2018
La Samb fuori dalla Coppa Italia. (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino