Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Samb:il sogno svanisce!!

San Benedetto del Tronto | Al Riviera vince il Cosenza per 2 -0 e conquista la semifinale play off.

di Guido Favelli

Sambendettese-Cosenza: 0-2SAMBENEDETTESE CALCIO (3-5-2): Perina, Conson, Gelonese, Miceli, Bove (58′ Esposito), Bellomo, Rapisarda, Valente (79'Stanco), Marchi, Miracoli, Patti (79′ Tomi)
A disposizione: Raccitini, Mattia, Di Massimo, Stanco, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Tomi, Aridità Allenatore: Moriero

COSENZA CALCIO (3-5-2): Saracco, Corsi, Idda, Palmiero (81′ Loviso), Mungo (69′ Calamai), Okereke (55′ Baclet), Bruccini, Tutino (81′ Perez), D'Orazio (81′ Ramos), Dermaku, Camigliano
A disposizione: Zommers, Ramos, Perez, Pasqualoni, Boniotti, Baclet, Trovato, Calamai, Loviso, Pascali, Braglia Allenatore:Braglia

Il sogno del Cosenza continua mentre quello della Samb svanisce!! I rossoblu calabresi approdano, meritatamente, alla semifinale dei play-off promozione battendo 2 a 0 i pafrono di casa nel return match dei quarti di finale giocato al Riviera delle Palme davanti ad oltre 10.000 tifosi. Ma la festa stasera è tutta per gli 800 arrivati da Cosenza mentre la Curva Nord "Massimo Cioffi" a fine gara applaude ugualmente i propri beniamini per l'impegno profuso. Bisogna ammetterlo: altro capolavoro tattico di Braglia e del suo Cosenza che gioca ancora una volta una gara perfetta, sempre lucida e che si mette subito in discesa dopo appena 6′ minuti di gioco. Okereke si beve Valente con una finta e parte in contropiede. Pallone perfetto per Tutino che stoppa in corsa e serve l'accorrente Mungo che batte Perina con un preciso piattone di sinistro sul primo palo che fa esplodere il settore ospiti. A questo punto ci si aspetta la reazione degli uomini di mister Moriero, ma gli ospiti non si disuniscono mai, lottano su tutti i palloni, giocano con le linee strettissime, chiudendo tutti i varchi e raddoppiando sugli esterni. Per la Samb è impossibile creare il men che minimo problema alla difesa del Cosenza che rischia qualcosina solo sul finale quando Bellomo calcia sull'esterno della rete. Nel secondo tempo la stanchezza si fa sentire da entrambe le parti, così come il nervosismo. Palmiero in avvio scalda i guantoni a Perina con una sventola da fuori area. Con la Samb costretta a questo punto a scoprirsi diventano letali i contropiedi del Cosenza che al 76′ mette in cassaforte la qualificazione con il calcio di rigore trasformato da Baclet e concesso per un atterramento di Tutino da parte di Perina. Gli ultimi 10′ minuti passano senza che succeda più nulla, con il Riviera delle Palme che, al triplice fischio finale, si inchina alla squadra più forte che ha meritato di vincere in entrambe le sfide. Gli uomini di Braglia volano, con merito, in semifinale dove affronteranno il Südtirol che ha eliminato la Viterbese.

 

04/06/2018





        
  



4+4=

Altri articoli di...

San Benedetto

20/07/2018
Cocktail d'autore sotto al sole (segue)
20/07/2018
Lunedì 23 luglio Giulio Giorello ospite a Piceno d'Autore. Coordina Filippo Massacci. (segue)
20/07/2018
L'Estate della città, il vademecum a portata di mano (segue)
20/07/2018
Venerdì 20 luglio primo dei "Concerti nella chiesa dell'Annunziata" (segue)
20/07/2018
Giorgini-Maggi M5S sulla nomina del direttore di Area Vasta (segue)
20/07/2018
San Benedetto Tennis Cup: eliminato Quinzi! (segue)
19/07/2018
Riunione del Comitato dei Sindaci dell'Ambito Territoriale Sociale 21. Presente il sindaco Piunti (segue)
19/07/2018
Stefano Tura presenterà il libro " A regola d'arte" (segue)

Sport

20/07/2018
San Benedetto Tennis Cup: eliminato Quinzi! (segue)
19/07/2018
Italia avanti tutta alla San Benedetto Tennis Cup (segue)
18/07/2018
Samb:al via la campagna abbonamenti per la stagione 2018/19. Prezzi invariati. (segue)
18/07/2018
NUOVI ARRIVI PER IL GROTTAMMARE (segue)
18/07/2018
San Benedetto Tennis Cup: Quinzi avvisa i suoi avversari (segue)
17/07/2018
La San Benedetto Tennis Cup scalda i motori (segue)
16/07/2018
Al via la San Benedetto Tennis Cup 2018 (segue)
09/07/2018
Il Grottammare riparte (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino