Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

La capolista Potenza Picena conquista un punto contro la seconda, e rimane in cima alla classifica.

| Dopo un'avvincente gara tra la capolista Potenza Picena e la seconda Colli il risultato rimane inchiodato sullo 0 a 0.

di Nicola Lucidi

Colli del Tronto – Alla vigilia della gara capitan Crocetti aveva detto: “Vogliamo rifarci. Grande concentrazione e cuore, anche se la capolista nasconde insidie”. Così non è stata. I ragazzi di mister Fusco per l’impegno ed il gioco avrebbe meritato qualche cosa di più nel risultato, ma lo 0 a 0 accontenta tutti. E’ stata gara fin dalle prime battute solo alcune imprecisioni nel finalizzare sia da una parte che dall’altra il risultato è rimasto in parità.

I locali hanno la prima opportunità al 10’ dopo una pregevole azione tra Crocetti e Biancucci sulla sinistra con cross in area, ma Di Simplicio non arriva. Crocetti si ripete al 22’ con un forte tiro a porta ma la sfera sorvola di poco la traversa. Alijevic subisce una gomitata al naso per il sangue deve uscire per qualche minuto, ma il direttore di gara lascia proseguire.

La più ghiotta delle occasioni per sbloccare il risultato capita al 36’ a Tomassini che approfittando di un’indecisione difensiva locale addomestica il pallone, entra in area e calcia la sfera a botta sicura a porta. Camaioni si supera respingendo il forte tiro da meno di due metri.

Nella seconda parte il copione del gioco è lo stesso. Crocetti impegna subito Natali alla parata. Risposta ospite e brivido per i locali. Degano sfugge alla marcatura del difensore sul corridoio destro mandando il cuoio dentro l’area davanti alla porta di Camaioni, Thiam non arriva per pochissimo alla deviazione. Dopo la giostra delle sostituzioni il gioco non cambia, ma la gara diventa maschia ed il direttore di gara lascia molto correre.

Crocetti dalla distanza su palla piazzata impegna Natali che si rifugia in calcio d’angolo. Scendono i ritmi di gara ed il risultato di parità rimane inchiodato sullo 0a 0 con il Potenza Picena in vetta alla classifica ed il Colli a rincorrere

Atletico Azzurra Colli: Camaioni, Simonetti (1’st. Giabaa), Croce, Paoluzzi, Stangoni, Alijevic, Zahraovi, Battilana (1’st. Gagliardi),Di Semplicio (26’st. Mariani), Crocetti, Biancucci (33’st. Curri).A disp.: Clemanti, Acciaroli, Mascitti. All.:Fusco.

Potenza Picena: Natali, Pepa, Mariani,Camilletti, Monteneri, Sulce, Tomassini (19’st. Mancini),Tortelli, Thiam (36’st. Pepi), Degano, Ruggeri (23’st. Monaco).A disp.: Carpano, De Fazio, Evangelisti, Zallocco. All.:Liberti.   

Arbitro : Clementi  di  AN

Note: Ammoniti: Battilana, Crocetti, Tortelli, Thiam.  Recuperati 3‘. Calci d’angolo 6 a 4 . Spettatori 500 circa.

 

04/11/2017





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

21/11/2017
Festa del patrono San Giacomo della Marca (segue)
21/11/2017
Carabinieri sequestrano quantitativo record di cocaina (segue)
20/11/2017
Lunedì 20 novembre va in onda Scomparsa, la ficion ambientata a San Benedetto del Tronto (segue)
18/11/2017
Articolo 1: "Ceriscioli deludente sulla Sanità. San Benedetto dimenticata" (segue)
17/11/2017
Polizia di Stato, arrestato spacciatore pregiudicato a San Benedetto del Tronto (segue)
17/11/2017
Polizia di Stato, Squadra Mobile di Ascoli Piceno, arrestato spacciatore sambenedettese (segue)
15/11/2017
"Natale al Centopercento" edizione 2017 (segue)
15/11/2017
Entrato nel vivo il 9° Premio Letterario Nazionale Città di Grottammare (segue)

Sport

19/11/2017
Samb: solo un pari con il Bassano. (segue)
19/11/2017
GROTTAMMARE - TOLENTINO 1 - 2 (segue)
15/11/2017
Samb-Bassano Virtus: arbitrerà Simone Sozza di Seregno. (segue)
15/11/2017
Samb-Bassano Virtus:info biglietti. (segue)
13/11/2017
La Samb si rialza e vince a Ravenna. (segue)
12/11/2017
ATLETICO GALLO - GROTTAMMARE 2 - 3 (segue)
11/11/2017
Capuano:"La Samb è una squadra forte!!" (segue)
11/11/2017
Il Centobuchi perde la gara con molta sfortuna e molta confusione (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino