Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Vendere casa a stranieri, parlare inglese (bene) fa la differenza

Grottammare | La formazione professionale si sviluppa online per gli operatori del settore immobiliare, ma anche per i privati che hanno una casa da vendere a stranieri e vogliono imparare o migliorare l'inglese.

Nel mondo immobiliare, durante trattative e compravendite, arrivano spesso momenti cruciali in cui una buona comunicazione può fare la differenza. Soprattutto se i potenziali acquirenti sono stranieri in cerca di una seconda casa in Italia.
"Farsi capire può essere sufficiente per avviare i contatti - commenta Annalisa Angellotti, vice direttore e responsabile del settore formazione di Gate-away.com, la web company che gestisce il portale immobiliare dedicato esclusivamente ad acquirenti esteri e da dieci anni aiuta gli stranieri a trovare la seconda casa in Italia - ma successivamente una conoscenza adeguata della seconda lingua può influire positivamente sul buon esito della trattativa con il cliente estero. L'inglese è la lingua franca per ogni ambito d'affari, soprattutto nel turismo e nel settore immobiliare. Siamo coscienti che per vendere casa a stranieri imparare la lingua tecnica e perfezionare le proprie competenze aiuti a migliorare gli obiettivi di vendita, a partire da come viene scritto un annuncio".

La proposta di formazione messa in campo dall'Academy di Gate-away.com risponde ad esigenze evidenziate proprio dagli agenti che utilizzano il portale immobiliare per aumentare la visibilità del proprio portafoglio all'estero.
Con i seminari itineranti per l'Italia, che riprenderanno a breve, Gate-away.com aveva già dato un vero supporto per puntare sulla domanda estera. Ora sono stati sviluppati i corsi di inglese fatti su misura, flessibili e fruibili online in videoconferenza.
"Vogliamo contribuire a migliorare le performance lavorative del professionista immobiliare e aiutarlo a vendere più facilmente casa a stranieri - prosegue Annalisa Angellotti - con un team formato da docenti madrelingua. Le lezioni sono individuali, programmabili secondo le richieste del corsista perché si venga incontro agli impegni professionali di ciascun corsista. Il nostro punto di forza - conclude la direttrice dell'Academy di Gate-away.com - è l'esperienza decennale nel mercato estero, la consapevolezza di cosa sia necessario per sviluppare le capacità di gestione della clientela straniera e i segreti per promuovere con efficacia gli immobili all'estero. In poche parole, l'esperienza acquisita sul campo".

29/09/2017





        
  



5+5=

Altri articoli di...

Economia e Lavoro

15/12/2017
Comune di Colledara e Arci Teramo presentano Wake Up Camp (segue)
12/12/2017
Un grottammarese tra i giovani qualificati per la cultura d'impresa (segue)
23/11/2017
Caso Piscina, sara una tripla commissione a deciderne il futuro (segue)
13/11/2017
Ventunomila euro per efficientamento e manutenzione delle centrali termiche degli edifici scolasti (segue)
11/11/2017
"110 e lode" la Banca di Ripatransone e del Fermano tiene la prima lezione al Liceo Rosetti (segue)
31/10/2017
Bcc dell'Adriatico Teramano gioiello di provincia (segue)
26/10/2017
Al via il tour di seminari formativi gratuiti di Gate-away.com dedicati al settore immobiliare (segue)
16/10/2017
Povertà e sovraindebitamento delle famiglie: lunedì 16 ottobre se ne parla all'hotel Calabresi (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino