Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Elena Anticoli De Curtis il 5 agosto alla Palazzina Azzurra

San Benedetto del Tronto | Sabato 5 agosto Elena Anticoli De Curtis ha presentato alla Palazzina Azzurra il libro “Totò mio padre”, scritto da sua madre Liliana De Curtis.

di Elvira Apone

un momento della presentazione del libro"Totò mio padre"

Sabato 5 agosto, nell'ambito della rassegna “Incontri con l'autore”, organizzata dalla libreria Bibliofila con l'associazione “I luoghi della scrittura” in collaborazione con il Circolo Nautico e il Comune di San Benedetto del Tronto, Elena Anticoli De Curtis ha presentato alla Palazzina Azzurra il libro “Totò mio padre”, scritto da sua madre Liliana De Curtis. Un incontro questo, non solo incentrato sul libro, ma in particolare sulla figura del grande artista napoletano, su curiosità, aneddoti, vicende umane e artistiche che hanno caratterizzato la sua vita e la sua arte.

A dialogare con l'ospite è stato lo scrittore Francesco Tranquilli che, a sua volta, ha invitato il pubblico a fare altrettanto, fino a creare un vero e proprio clima di conversazione e di interazione, grazie al quale sono stati sollevati svariati temi che hanno dato a Elena Anticoli De Curtis lo spunto per far luce sulla straordinaria figura di suo nonno. Ne è emerso, infatti, un ritratto inedito e per certi versi sorprendente, quello di un uomo, oltre che di un artista, di enorme generosità, che non ha mai dimenticato le proprie origini e si è sempre speso per aiutare i meno fortunati; un uomo integerrimo e sempre fedele ai propri principi, che non si è mai asservito al potere e non è mai sceso a compromessi; un uomo sensibile e appassionato, ma al tempo stesso introverso, malinconico e amante della solitudine, che ha fatto della verità e dell’onestà la propria bandiera.

Riconosciuto dal padre soltanto all'età di ventidue anni perché nato da una relazione clandestina tra un nobile e una popolana, Antonio De Curtis ha sofferto sin dall'infanzia per mancanza d'amore, eppure, paradossalmente, è stato proprio l'amore una delle costanti della sua vita: quello intenso e profondo, e a volte persino possessivo, per la moglie e per la figlia; quello leale e sincero per i colleghi, quello tenero e compassionevole per un'umanità sottomessa e sofferente, per i così detti “uomini” oppressi dai “caporali”, quello fraterno e disinteressato per gli amici, primo fra tutti per il grande Eduardo De Filippo, quello indiscusso e incondizionato per il proprio lavoro e soprattutto per il proprio pubblico, che non ha mai tradito e abbandonato, nemmeno il giorno in cui è nata sua figlia.

Ideatore di un nuovo linguaggio, Totò è riuscito a stravolgere e a manipolare in modo originale e brillante la lingua italiana, creando nuove espressioni e modi di dire che fanno sorridere, ma anche riflettere, e che sono entrati a far parte della nostra cultura nazionale. Maschera, attore comico, capace, però, di interpretare anche ruoli drammatici, poeta, autore di canzoni, Antonio De Curtis è stato un artista poliedrico e geniale, che ha saputo dare all’Italia e al mondo intero una grande lezione di umanità, umiltà e civiltà.

 

Un’eredità di inestimabile valore quella che il nonno, attraverso sua madre, ha lasciato a Elena Anticoli De Curtis, che, visibilmente commossa ed emozionata, si è dichiarata fiera e felice di compiere questo atto d'amore, voluto, dovuto, deciso, ma soprattutto sentito, nei confronti di un uomo eccezionale e di un artista indimenticabile, ormai divenuto patrimonio dell'intera umanità.

07/08/2017





        
  



3+5=

Altri articoli di...

San Benedetto

17/12/2017
Samb:ancora tabù Riviera. Solo un punto prenatalizio! Occasione mancata per accorciare sul Padova. (segue)
16/12/2017
Open day all'Istituto "Ciccarelli" di Cupramarittima. E' tempo di scegliere il futuro!! (segue)
15/12/2017
Domenica 17 dicembre il sesto appuntamento di In Art (segue)
15/12/2017
MAXI SQUALIFICA PER MISTER MANONI (segue)
15/12/2017
Comune di Colledara e Arci Teramo presentano Wake Up Camp (segue)
15/12/2017
Nel weekend tornano i Mercatini di Natale di Isola del Gran Sasso al Santuario di San Gabriele (segue)
14/12/2017
Davide Giacalone presenta il libro " Viva l'Europa viva".Conversa con l'Autore Gianni Balloni. (segue)
14/12/2017
Giovane neolaureata di Monteprandone tra gli studenti insigniti dalla Camera dei Deputati (segue)

Cultura e Spettacolo

15/12/2017
Domenica 17 dicembre il sesto appuntamento di In Art (segue)
15/12/2017
Comune di Colledara e Arci Teramo presentano Wake Up Camp (segue)
15/12/2017
Nel weekend tornano i Mercatini di Natale di Isola del Gran Sasso al Santuario di San Gabriele (segue)
14/12/2017
Davide Giacalone presenta il libro " Viva l'Europa viva".Conversa con l'Autore Gianni Balloni. (segue)
14/12/2017
Giovane neolaureata di Monteprandone tra gli studenti insigniti dalla Camera dei Deputati (segue)
12/12/2017
A In Art la musica di GeGè Telesforo (segue)
08/12/2017
Domenica 10 dicembre In Art con GeGè Telesforo (segue)
07/12/2017
Simone Costa presenta il libro "I favolosi anni '85". Coordina Tiziana Sgattoni (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino