Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Gestione Iat: presentata convenzione Dmc Hadriatica comune Giulianova

Giulianova | La convenzione durerà fino a fine maggio 2018 periodo durante il quale la Regione dovrebbe varare la legge di riforma degli uffici turistici


Presso la sede della Lega Navale al porto di Giulianova, è stata presentata la convenzione per la gestione dello Iat fra la Dmc Hadriatica ed il Comune di Giulianova.

Si tratta della prima esperienza del genere che apre le porte ad un nuovo modo di intendere ed operare, in maniera strategica e sinergica, nel settore dell'informazione e dell'accoglienza turistica configurandosi come progetto pilota.

La novità è stata presentata dal presidente della Dmc Hadriatica, Giammarco Giovannelli, dal direttore della Dmc Claudio Ucci e dall'amministrazione comunale rappresentata dal vice sindaco, Nausicaa Cameli e dall'assessore al Turismo, Fabrice Ruffini.

La convenzione durerà fino a fine maggio 2018 periodo durante il quale la Regione dovrebbe varare la legge di riforma degli uffici turistici.

"Con la Dmc nello Iat procederemo alla riforma degli orari per gestire al meglio il servizio ed assecondare le esigenze di informazione turistica - spiega il direttore Ucci.

Il "futuro" dell'ufficio giuliese inizierà a settembre per costruire un modello nuovo di Iat mettendo a sistema l'offerta che già c'è. Guarderemo, nel caso di Giulianova, all'integrazione tra borgo e costa e si lavorerà molto all'integrazione per fare politica commerciale.

Lavoreremo anche d'inverno per creare un nuovo ufficio turistico che guardi al mondo delle escursioni, dei prodotti tipici, dell'accoglienza e dell'assistenza turistica". 

Secondo Giovannelli, che auspica ora l'esportazione del modello agli Iat a nord di Giulianova da Tortoreto a Martinsicuro, "si darà priorità alla programmazione del territorio, attraverso pubblico e privato. Partiamo da Giulianova (partner e socio Dmc Hadriatica) che è catalizzante per motivi storici e infrastrutturari che ha già dato opportunità di sviluppo dell'economia del mare.

Da qui partiranno le sollecitazioni per il perfezionamento dei servizi. La Regione dà facoltà alla Dmc di gestire le politiche dell'accoglienza pubblica. La fortuna e la bravura di Giulianova è quella di avere un sito strategico geolocalizzato eccellente".

Per il vice sindaco Cameli "è una gioia essere il primo ufficio a firmare la convenzione. Un tassello che aggiungiamo per ampliare l'offerta. Con questa convenzione avremo un ampliamento dell'orario e ci sarà anche una comunicazione diversa più sprint e giovanile".

L'assessore Ruffini, ringraziando il suo predecessore Gianluca Grimi per aver posto le basi iniziali dell'iniziativa, ha manifestato il proprio compiacimento all'ampliamento orario evitando la chiusura pomeridiana. 

07/08/2017





        
  



2+2=

Altri articoli di...

Teramo e provincia

18/10/2017
Più di 1200 persone nelle Giornate FAI d'Autunno alla scoperta di tre residenze giuliesi (segue)
11/10/2017
Al ristorante Il Piacere del Cibo si festeggia il 525° Anniversario della scoperta del nuovo mondo (segue)
05/10/2017
Interventi a sostegno dell'Area di crisi complessa Vibrata-Tronto-Piceno (segue)
05/10/2017
Il vino abruzzese lancia la sfida al mercato inglese. (segue)
05/10/2017
I legumi, le proteine dei poveri venerdì 6 ottobre al ristorante Il Piacere del Cibo (segue)
02/10/2017
Stagione teatrale 2017-2018 al via il 14 ottobre (segue)
02/10/2017
Nuova divisa per la V Regio Piceno Rugby c (segue)
02/10/2017
The Green Pig brand di salumi di qualità (segue)

Economia e Lavoro

16/10/2017
Povertà e sovraindebitamento delle famiglie: lunedì 16 ottobre se ne parla all'hotel Calabresi (segue)
08/10/2017
Bandi UE, Nazionali, Regionali e Locali per l'innovazione delle imprese e la ricostruzione (segue)
05/10/2017
Interventi a sostegno dell'Area di crisi complessa Vibrata-Tronto-Piceno (segue)
05/10/2017
Il vino abruzzese lancia la sfida al mercato inglese. (segue)
02/10/2017
The Green Pig brand di salumi di qualità (segue)
30/09/2017
Smarteam e Fideas: evento su aree di crisi, aree sisma, innovazione e ricostruzione (segue)
29/09/2017
Vendere casa a stranieri, parlare inglese (bene) fa la differenza (segue)
26/09/2017
Tra passato e futuro, un punto fermo da cui ripartire (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino