Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Erasmus per giovani imprenditori: programma di scambio europeo

San Benedetto del Tronto | Un’opportunità per chi desidera immergersi in nuove realtà, per chi cerca ispirazione per l’avvio della propria impresa e vuole verificare la fattibilità della propria idea di business attraverso l’esperienza di chi è già passato all’azione!

di Alessandra Marcozzi

Cos’è Erasmus per giovani imprenditori?

Erasmus per giovani imprenditori è un programma europeo di scambio transfrontaliero che offre ai nuovi imprenditori e professionisti, o aspiranti tali, l’opportunità di imparare i segreti del mestiere da professionisti già affermati che gestiscono piccole o medie imprese in un altro paese europeo partecipante al programma.

 

Lo scambio di esperienze avviene nell’ambito di un periodo di lavoro (da 1 a 6 mesi), presso la sede dell’imprenditore esperto, il quale aiuta il nuovo imprenditore ad acquisire le competenze necessarie a gestire una piccola impresa. L’imprenditore ospitante ha l’occasione di considerare la propria attività sotto nuovi punti di vista, collaborare con partner stranieri e informarsi circa nuovi mercati.

Chi può partecipare?

Nuovi imprenditori: giovani seriamente intenzionati a costituire una propria impresa o che abbiano avviato una propria attività, anche professionale, negli ultimi tre anni.

 

Imprenditori già affermati: titolari o responsabili della gestione di una piccola o media impresa (PMI) in un altro paese partecipante.

Il programma è rivolto a tutti i cittadini dell’Unione Europea, senza alcun limite di età. Le attività imprenditoriali possono riguardare qualsiasi settore (artigianato, agricoltura, industria, turismo, servizi sociali, commerciale, comunicazione, marketing, ecc.).

 

Come partecipare ad Erasmus per Imprenditori?

L’abbinamento degli “aspiranti imprenditori” con gli “imprenditori ospitanti” viene realizzato attraverso delle organizzazioni intermediarie (vedi elenco per l’Italia).

 

Gli intermediari aiutano i candidati nel percorso di registrazione, di scelta della controparte per lo scambio e sono di supporto durante tutta la durata del progetto.

 

Cosa fare per partecipare?

Partecipazione come aspirante imprenditore

 

  • Preparare il proprio Curriculum Vitae e lettera motivazionale in inglese;
  • Preparare il proprio business plan in inglese;
  • Registrarsi sul Portale www.erasmus-entrepreneurs.eu ed inviare la domanda di partecipazione, fornendo tutte le informazioni richieste;
  • Selezionare un punto di contatto nel proprio paese;
  • Entrare in contatto con un imprenditore (ospitante) che svolga un’attività analoga a quella che si vuole intraprendere e definire con lui il progetto di scambio;
  • Firmare l’accordo di finanziamento con il proprio “centro di contatto”.

 

 

 

 

 

 

 

Partecipazione come imprenditore ospitante

 

  • Registrarsi sul Portale www.erasmus-entrepreneurs.eu e compilare il proprio profilo personale;
  • Individuare e contattare il proprio punto di contatto nel proprio paese;
  • Entrare in contatto con un aspirante imprenditore che svolga un’attività analoga a quella in cui è attiva la propria azienda e definire con lui il progetto di scambio.

 

 

 

 

Qual è il sostegno economico ai partecipanti?

Il programma offre un sostegno economico ai nuovi imprenditori che partono per uno scambio, con la copertura delle spese connesse allo spostamento e alla permanenza all’estero.

 

Gli importi sono prestabiliti e variano a seconda del costo della vita del paese di riferimento prescelto (vedi elenco sostegno finanziario per nazione).

 

Una storia di successo!

L'imprenditore Giuliano Bartolomei ha fondato Fideas srl nel 1987, una società di consulenza per la creazione d’impresa, con sede in Offida, nella regione Marche, che offre servizi in materia di finanziamenti europei, nazionali, regionali e di internazionalizzazione a supporto delle realtà regionali. La società ha pensato, appunto per aumentare il proprio background, di approfondire la conoscenza di un grande paese come la Turchia. Allo stesso tempo, da qualche parte in Turchia, Banu, una giovane donna che ha già fornito la propria esperienza come dipendente di agenzie di internazionalizzazione, aspira a creare una propria impresa che possa agevolare gli scambi commerciali tra l’Italia e il proprio paese. Banu ha un piano aziendale solido ma ha bisogno dei consigli e suggerimenti da parte di un leader di business di successo.

 

Banu conosce Giuliano grazie a Erasmus per giovani imprenditori. Entrambi gli imprenditori desiderano lavorare insieme e decidono di avviare un rapporto attraverso il programma.

Durante il suo soggiorno, Banu ha collaborato attivamente per la realizzazione di un importante giornata informativa sulla Turchia. Il Forum sulla Turchia è stato organizzato in collaborazione con l’ambasciata della Repubblica di Turchia a Roma, l’agenzia ISPAT, emanazione del governo della Repubblica di Turchia, il consolato onorario della Repubblica di Turchia in Ancona. L’iniziativa è stata patrocinata dalla CIA (Confederazione Italiana Agricoltori), organizzazione intermediaria stessa del programma europeo Erasmus Giovani Imprenditori, e dalla Confartigianato Imprese di Ascoli e Fermo.

Entrambi gli imprenditori hanno beneficiato notevolmente l’uno dall’altro. Grazie a questo scambio di esperienze, all'aiuto e ai consigli dell'imprenditore ospite, Banu ora si sente più sicura e sta considerando l’opportunità di iniziare la propria attività.

07/05/2017





        
  



4+5=

Altri articoli di...

Economia e Lavoro

16/10/2017
Povertà e sovraindebitamento delle famiglie: lunedì 16 ottobre se ne parla all'hotel Calabresi (segue)
08/10/2017
Bandi UE, Nazionali, Regionali e Locali per l'innovazione delle imprese e la ricostruzione (segue)
05/10/2017
Interventi a sostegno dell'Area di crisi complessa Vibrata-Tronto-Piceno (segue)
05/10/2017
Il vino abruzzese lancia la sfida al mercato inglese. (segue)
02/10/2017
The Green Pig brand di salumi di qualità (segue)
30/09/2017
Smarteam e Fideas: evento su aree di crisi, aree sisma, innovazione e ricostruzione (segue)
29/09/2017
Vendere casa a stranieri, parlare inglese (bene) fa la differenza (segue)
26/09/2017
Tra passato e futuro, un punto fermo da cui ripartire (segue)

San Benedetto

18/10/2017
Polizia arresta extracomunitario per aver assalito connazionale con una bottiglia di vetro rotta (segue)
17/10/2017
Si rinnova il sodalizio tra professionisti del mestiere e studenti geometri alle prime armi (segue)
17/10/2017
Polizia denuncia F.A. autore del furto presso la ditta Termoidraulica "La Fenice" (segue)
17/10/2017
Grande successo per la festa del Patrono (segue)
16/10/2017
Gubbio-Samb:arbitrerà Andreini di Forlì. (segue)
16/10/2017
Povertà e sovraindebitamento delle famiglie: lunedì 16 ottobre se ne parla all'hotel Calabresi (segue)
15/10/2017
Renate-Samb 1-1: fanno tutto i rossoblù che rimangono in testa alla classifica insieme al Pordenone. (segue)
14/10/2017
PORTO D'ASCOLI - GROTTAMMARE 3 - 1 (segue)

Le strade musicali dell'Ebraismo nel compendio cinematografico di David Krakauer

David Krakauer "The Big Picture"

Paolo De Bernardin

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji


Io e Caino