Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Jari Iachini: "Campionato magnifico per me e per la squadra: peccato per i play-off sfumati"

San Benedetto del Tronto | Il centrocampista del Grottammare, con dieci reti messe a segno, fa un bilancio della stagione della squadra biancoceleste.

Jari Iachini

Jari Iachini, con i suoi 10 gol e le sue ottime prestazioni è stata una colonna portante nella scorsa stagione del Grottammare calcio.

Jari, personalmente la tua stagione è stata brillante, purtroppo meno quella della squadra. Cosa è mancato secondo te per raggiungere quei 3 punti che mancavano? I play-off sono stati veramente persi oggi come molti sostengono o ci sono stati altri eventi passati che non hanno fatto centrare l'obiettivo?

«È stato un campionato magnifico sia a livello personale che di squadra, l'ultima di campionato contro il Fossombrone è stata una partita strana, abbiamo dominato per mezzora e poi abbiamo preso due gol che si potevano evitare negli ultimi dieci minuti del primo tempo, e forse questo ci ha tagliato le gambe. Abbiamo perso molti punti nell'arco dell'anno soprattutto nei finali di gara, ma l'ultima partita è stata veramente, come ho già detto, strana, sono successe cose nella settimana prima della gara che nessuno si aspettava. Ci è dispiaciuto molto per il mister. Comunque sono deluso ma allo stesso tempo felice, ho conosciuto ragazzi splendidi, volevo citarne uno in particolare: Francesco Adorante, che oltre ad essere un ottimo giocatore e una persona splendida è sempre solare ed è un uomo vero».

Hai già programmi per la prossima stagione?

«Per adesso niente programmi, voglio solo riposarmi un po' visto che e stata una stagione dove ho dato veramente tutto». E sicuramente Jari approfitterà di questo riposo per tifare a squarciagola Sampdoria guidata da suo padre Beppe, che sta disputando i play-off per tornare in serie A.

04/06/2012





        
  



5+3=

Altri articoli di...

San Benedetto

20/04/2014
No al numero chiuso (segue)
20/04/2014
La Coppa Italia di serie C, vinta dalla Samb nel giugno 1992, è tornata alla città (segue)
20/04/2014
Nella regione Marche la COGESE regina della velocità !!!!!! (segue)
20/04/2014
Processione del Cristo Morto di Monteprandone (segue)
19/04/2014
Mina in un Mondo Marcio (segue)
18/04/2014
Adozione internazionale: aperto uno sportello informativo al Centro Famiglia (segue)
18/04/2014
Il teatro di Melingo (segue)
18/04/2014
Finanze, le linee guida del Bilancio 2014 (segue)

Sport

20/04/2014
La Coppa Italia di serie C, vinta dalla Samb nel giugno 1992, è tornata alla città (segue)
20/04/2014
Nella regione Marche la COGESE regina della velocità !!!!!! (segue)
15/04/2014
LA COLLECTION ATLETICA VINCE I CAMPIONATI REGIONALI DI STAFFETTE (segue)
14/04/2014
Meravigliosa stagione per la CT Maggioni di San Benedetto del Tronto (segue)
14/04/2014
Traguardo mondiale per l’atleta sambenedettese Valeria Schiavi nella World Cup di ginnastica ritmica (segue)
14/04/2014
Pattinaggio Artistico: Risultati della prima fase del Campionato Regionale Uisp (segue)
13/04/2014
Un Ascoli distratto regala la vittoria al Benevento (segue)
11/04/2014
Skate park, approvato il progetto definitivo (segue)

Mina in un Mondo Marcio

Mondo Marcio "Nella bocca della tigre"

Paolo De Bernardin

Venezuela: terra lontana, terra di lotta

guerriglia urbana
Quando la politica dello scacchiere diventa fede dispensata alla massa e manipola il destino degli uomini.

Martina Oddi