Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Piceno d'Autore cresce: coinvolge Ascoli e si presenta al Salone del Libro di Torino

San Benedetto del Tronto | La terza edizione del festival letterario dell'Adriatico, che l'11 maggio troverà spazio nell'importante rassegna internazionale, si snoderà tra San Benedetto e il capoluogo di provincia. Sorge: "Ulteriore stimolo alla creazione del Brand Piceno"

di Alessandra Partemi

Piceno d'Autore 2012 (La presentazione della rassegna)

Il festival letterario dell'Adriatico, la rassegna dedicata alla scrittura e all'editoria locale, nata tre anni fa per volontà dell'associazione I luoghi della scrittura, si amplia e per la sua terza edizione trova spazio anche ad Ascoli; "una scelta - commenta Margherita Sorge, assessore alla Cultura - che inaugura il coinvolgimento progressivo di ulteriori comuni della Provincia e contribuisce a dare concretezza al Brand Piceno".

Proprio ad Ascoli, il 15 giugno, si terrà il primo dei due convegni che, da quest'anno, andranno ad affiancare i tradizionali eventi di Piceno d'Autore: scrittori, critici ed editori prenderanno parte a Venerdì Nero, in un confronto sul genere noir; l'evento si terrà nella Sala degli Specchi di Confindustria. Il secondo convegno, in programma per il giorno successivo a San Benedetto in sala consiliare, tratterà i diversi aspetti del mondo editoriale, dalla scrittura, alla distribuzione, passando per la traduzione e l'editing.

Di nuovo in sala consiliare, domenica 17 giugno, verrà reso omaggio alla casa editrice Einaudi in occasione del centenario della nascita del suo fondatore Giulio Einaudi: Italo Moscati coordinerà la lectio magistralis tenuta da Ernesto Franco, direttore generale della casa editrice torinese.

A fianco alle novità introdotte, ampio spazio verrà concesso ai consueti incontri con gli autori che si snoderanno durante le nove giornate della rassegna, dal 9 al 17 giugno: Giancarlo Trapanese, Alex Collina, Cinzia Carboni, Fabio Tardini, Renato Minore, Cristina Luciani, Riikka Pulkkinen, Marco Malvaldi, Roberto Costantini e Maurizio De Giovanni presenteranno le loro ultime opere tra rotonda Giorgini, sala consiliare e sede Confindustria di Ascoli. Gli incontri saranno intervallati da eventi legati a temi specifici: per domenica 10 giugno è previsto uno spazio dedicato ai mestieri artigiani connessi alla scrittura; una passeggiata a tappe nella storia di San Benedetto attraverso gli scritti di Bice Piacentini è in programma per l'11; mercoledì 13, Gino Troli coordinerà un incontro tra autori incentrato sull'uso della lingua; tornerà infine l'appuntamento con Fàvolà, l'evento dedicato ai più piccoli che prevede laboratori e letture animate.

Il festival troverà spazio ancha al Salone Internazionale del Libro di Torino. "L'11 maggio - spiegano Cinzia Carboni e Mimmo Minuto de "I luoghi della scrittura" - il festival sarà ospitato dallo stand delle Marche e l'appuntamento verrà trasmesso in diretta via web-tv". Sarà un'opportunità per promuovere il patrimonio culturale e intellettuale locale che il festival dell'Adriatico aggrega e che da quest'anno, grazie al supporto finanziario della commissione cultura di Confindustria, del Circolo Nautico Sambendettese e del Bacino Imbrifero Montano si fa più ambizioso e progettuale configurando una sinergia con il turismo e creando prospettive di lavoro e di rilancio per il territorio.

06/05/2012





        
  



3+1=

Altri articoli di...

San Benedetto

23/11/2014
De Signoribus ha rivisitato, in chiave filosofica e psicoanalitica la letteratura popolare (segue)
23/11/2014
Scivolone Samb, il Campobasso passa al Riviera. Pari tra Maceratese e Matelica. (segue)
23/11/2014
I rossoblu perdono l'imbattibilità casalinga, uscendo sconfitti per 2-3 contro il Campobasso. (segue)
22/11/2014
BINGO! IL MOLO SUD BATTE LA CAPOLISTA 2-0 (segue)
22/11/2014
Leggere o non leggere, è il problema (segue)
21/11/2014
Corso per Pizzaioli del Centro Studi e Formazione di San Benedetto del Tronto (segue)
21/11/2014
Accordo AREA VASTA 5 - Sindacato (segue)
21/11/2014
Alessandro Massari, un sambenedettese ai Mondiali di Mosca (segue)

Cultura e Spettacolo

23/11/2014
De Signoribus ha rivisitato, in chiave filosofica e psicoanalitica la letteratura popolare (segue)
22/11/2014
Leggere o non leggere, è il problema (segue)
21/11/2014
"Anche il mare in terracotta"di Paolo Annibali nella due giorni di Tipicità in blu (segue)
21/11/2014
Le scuole del Piceno incontrano l'esperienza formativa di Reggio Emilia (segue)
21/11/2014
Il 27 novembre esce in tutta Italia “Mio Papà” (segue)
21/11/2014
“23 anni prima di Mitòsis”, un viaggio verso il futuro e il cuore dell'umanità (segue)
20/11/2014
Alla sala polifunzionale una due giorni per riflettere sulla violenza sulle donne (segue)
20/11/2014
Al Ristorante Borgo Spoltino in scena proprietà benefici e gusto del topinambur (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Lega Araba: priorità all'immigrazione

Foad Aodi
Foad Aodi racconta come i flussi migratori siano al centro delle politiche del summit.

Martina Oddi


Io e Caino