Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Dirigenti Federalberghi-Confcommercio Marche a Castignano

Castignano | Entusiasmo pe ril Polo museale ma c'è preoccupazione per il futuro del turismo

Luciano Pompili

Il rinomato ristorante “Teta” di Castignano ha ospitato le riunioni di Giunta e di Consiglio regionali della Federalberghi –Confcommercio Marche. Questa  scelta logistica non è caduta a caso sul noto comune del  Piceno, poiché si è voluto dare modo ai colleghi albergatori marchigiani, di conoscere questo caratteristico angolo del nostro territorio.Prima degli incontri ufficiali la delegazione dei dirigenti Federalberghi Marche, guidata dal presidente regionale Luciano Pompili, ha infatti apprezzato, in un giro turistico del paese le bellezze del caratteristico centro storico medioevale, con  il presidente provinciale degli albergatori di Ascoli Piceno, Ferdinando Ciabattoni nelle vesti di ospite ma soprattutto di esperto cicerone.

Tutti i partecipanti si sono poi trovati di fronte ad una sorpresa davvero inaspettata, rappresentata dal Polo Museale della stessa cittadina di Castignano e sono rimasti quindi particolarmente incantati dalle Icone ed opere di arte sacra esposte, per il loro spessore che, nel genere, sono per importanza il secondo esempio in Italia. Il “padre” della collezione di circa 80 icone russe è il parroco della chiesa di S. Pietro, don Vincenzo il quale oltre ad illustrare le composizioni artistiche ha narrato ai visitatori le tante peripezie personali che ha dovuto superare per rendere possibile una così pregevole raccolta.

Per quanto poi più in particolare riferito alla riunione sindacale, oltre a riesaminare il progetto Bluemobilitami, compartecipato dalla Confcommercio ed illustrato dal presidente di Pluservice.net, Giorgio Fanesi, i dirigenti hanno ragionato sulle difficoltà del comparto turistico, le previsioni allarmanti della stagione 2012, legate anche alla tassa di soggiorno, i cambi al vertice del turismo regionale, di assessore e  dirigente, i “nuovi turismi” e nuovi approcci di promozione e commercializzazione; le ormai storiche difficoltà della macchina turistica regionale a funzionare in maniera efficiente e puntuale tanto che a conclusione della riunione si  è  deciso di chiedere un incontro costruttivo con il neo dirigente regionale del settore turismo, Pietro Talarico.

05/05/2012





        
  



3+2=

Altri articoli di...

Ascoli Piceno

21/10/2014
Proseguono gli incontri formativi del progetto “CON-TATTO” promosso dall'Associazione Insieme Onlus (segue)
20/10/2014
Per la settimana promoturistica 2014 in Repubblica Ceca di Confcommercio presenti Gaspari e Giorgi (segue)
19/10/2014
Mengoni cala una doppietta e la Lucchese è battuta. (segue)
18/10/2014
Il Pagliare pareggia a reti inviolate. Ancora un pari, il terzo in questo campionato senza vittorie (segue)
18/10/2014
Cari amici vi scrivo (segue)
17/10/2014
“Olio Fest”: tutto pronto per la “prima” a Ripatransone (segue)
17/10/2014
OSPEDALE DONNA- ambulatori e visite gratuite per le donne (segue)
15/10/2014
Summit tra Confcommercio e gli Assessori Filiaggi e Fortuna (segue)

Cronaca e Attualità

21/10/2014
Proseguono gli incontri formativi del progetto “CON-TATTO” promosso dall'Associazione Insieme Onlus (segue)
20/10/2014
Piccole e grandi difficoltà dell'infanzia: a cosa pensano i bambini? (segue)
20/10/2014
Contatori teleletti per le utenze domestiche (segue)
20/10/2014
Assegnazione nuova unità navale alla Guardia di Finanza di San Benedetto del Tronto (segue)
20/10/2014
Operazione “SECUNDUM LEGEM” della Guardia Costiera San Benedetto del Tronto (segue)
20/10/2014
P. Marco: “Grazie di cuore a tutti, sono stato bene con voi” (segue)
20/10/2014
Il taglio del nastro alla presenza degli assegnatari, autorità e tanti cittadini (segue)
18/10/2014
Iniziano i corsi per diventare Bagnino di Salvataggio (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

14enne seviziato con il compressore

Conferenza per contrastare il Femminicidio
Un ennesimo episodio di violenza: in tre, tutti giovani, hanno preso in giro un quattordicenne perché era grasso. Poi, uno di loro, gli ha abbassato i pantaloni e soffiando con un tubo d’aria compressa gli ha provocato lacerazioni nell'intestino.

Antonella Baiocchi


Io e Caino