Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

Agostini: “Inaccoglibile la petizione di Della Barca”

Porto San Giorgio | Il Sindaco chiarisce gli estremi del documento sottoposto al Comune: “Nella sua petizione diverse illegittimità e nessuna specificazione sull’oggetto dettagliato della richiesta: evitiamo la bassa demagogia.”

Il Sindaco di Porto San Giorgio: l'avvocato Andrea Agostini

Il Sindaco fa delle precisazioni in merito alla petizione ricevuta qualche mese fa riguardante una petizione per la riapertura del Pronto soccorso a Porto San Giorgio.

"In data 22 settembre 2008 - spiega Agostini - è pervenuto al Comune di Porto San Giorgio un plico contenente una lettera dove il Sig. Della Barca Francesco allegava firme per petizione popolare come da art.38 dello Statuto comunale chiedendo al Sindaco di promuovere dibattito consiliare per la "Riattivazione nella struttura ospedaliera del Comune di Porto San Giorgio di un Pronto soccorso efficiente"; il Della Barca asseriva inoltre che le firme dei sottoscrittori erano state raccolte, su 19 fogli di circa 20 firme ciascuno, con le modalità previste dal regolamento comunale negli artt.9 e ss. Dall'esame dei documenti prodotti è purtroppo risultato subito manifestamente evidente l'inaccoglibilità della richiesta.

Infatti mentre il Della Barca utilizzava le firme dei sottoscrittori per una petizione come da art.38 dello Statuto comunale, questi ultimi firmavano invece per una proposta di atti amministrativi come da art.39 dello Statuto Comunale. Ma a prescindere da tale fatto e quindi anche dalla profonda diversità degli istituti di partecipazione popolare invocati dai cittadini da una parte e dal Della Barca dall'altra, istituti che comportano poi percorsi amministrativi bene diversi tra loro, si riscontravano pure tante altre illegittimità, dal fatto che i sottoscrittori firmavano senza che risulti nessun elemento temporale che indichi nel tempo quando la manifestazione di volontà sia stata espressa e quindi l'attualità della volontà stessa, che sarebbe grave utilizzare nell'autunno del 2008 una volontà espressa magari anni prima, al fatto che le firme venivano in buona parte raccolte senza identificazione dei sottoscrittori, esplicabile solo con espressione degli estremi di documento di identità, ponendo quindi con ciò seri dubbi sull'autenticità e quindi sull'appartenenza delle firme.

A rendere però addirittura incomprensibile la proposta firmata dai sottoscrittori è l'oggetto della stessa: infatti la proposta perché il Comune deliberi in sede consiliare deve essere dettagliata al punto da rendere evidente quale sia il contenuto dispositivo da adottare. Purtroppo la "Riattivazione nella struttura ospedaliera del Comune di Porto San Giorgio di un Pronto soccorso efficiente" può essere una proposta apprezzabile solo quale mera esternazione politica o nella migliore delle ipotesi un desiderio."Agostini puntualizza il fatto che il Comune in sè non ha poteri in questo senso essendo la questione di totale competenza della zona territoriale 11.

"E' noto infatti a qualunque sangiorgese che a Porto San Giorgio non esiste da anni un ospedale, come pure non esiste da anni un Pronto soccorso e il Comune di Porto San Giorgio non ha alcun potere nel rendere i servizi richiesti che sono di esclusiva competenza della Asur Marche. Invito pertanto chiunque a non fare bassa demagogia sfruttando i sentimenti della gente per una foto sul giornale. Condivido invece con tutti i cittadini sangiorgesi di buona fede la preoccupazione per lo stato della sanità nel fermano e in particolare nella nostra cittadina, preoccupazione di cui mi faccio costantemente portatore in ogni sede istituzionale di confronto."

 

17/02/2009





        
  



4+4=

Altri articoli di...

Politica

21/05/2011
Neo sindaco Fermo Brambatti, faro' giunta a otto (segue)
16/05/2011
Nella Brambatti con il 51,04%, è il nuovo sindaco di Fermo (segue)
16/05/2011
Luca Tomassini, riconfermato sindaco di Petritoli (segue)
16/05/2011
Il ritorno di Giulio Conti a Monte San Pietrangeli (segue)
16/05/2011
Remigio Ceroni, riconfermato Sindaco di Rapagnano (segue)
13/05/2011
Successo per il “CONCERTO ALL’ITALIA” (segue)
13/05/2011
Marinangeli: “Da quando la Cgil si occupa di urbanistica?” (segue)
13/05/2011
A Porto San Giorgio cresce il turismo: +16% (segue)

Castelbellino night jazz

Una serata con il grande jazz

Andrea Carnevali

Lega Araba: priorità all'immigrazione

Foad Aodi
Foad Aodi racconta come i flussi migratori siano al centro delle politiche del summit.

Martina Oddi


Io e Caino