Cerca
Notizie locali
Rubriche
Servizi

MARCO PANTANI: la morte di un UOMO , il ricordo di un MITO.

| Grande shock per la morte del “Pirata”

di Chiara Schiavi

Grande clamore ha suscitato la morte , inattesa e ricca di rammarico, di Marco Pantani.

L'ultimo addio il "Pirata" ha deciso di darlo in solitudine e con riserbo;

un riserbo che ha caratterizzato i suoi ultimi anni di vita costituiti dalla presenza della depressione che a poco a poco lo ha lacerato  facendolo racchiudere in quelle solitudine dalla quale non ha voluto separasi nemmeno in punto di morte.

Una vita ricca di imprese e di successi che, nonostante tutto, sono stati cancellati in un attimo dal doping colpevole di aver rovinato non solo un atleta ma soprattutto quell'Uomo che era dentro di lui.

E' inutile chiedersi se per lui si sarebbe potuto fare di più o colpevolizzare l'intero mondo per non essersi fatto scrupoli nell'elogiare un eroe ed il giorno dopo condannarlo inesorabilmente ;

quello che conta ora è riflettere e accompagnare il "Pirata" nella sua ultima pedalata verso il Paradiso!

16/02/2004





        
  



3+3=

Altri articoli di...

Quando il giornalismo diventa ClickBaiting

Quanto è sottile la linea che divide informazione e disinformazione?

Kevin Gjergji